Video gol highlights Cesena-Avellino 3-1: Cacia regala la prima vittoria ai romagnoli

Risultato Cesena-Avellino 3-1, 4° giornata Serie B: una doppietta di Cacia, al suo esordio stagionale, e una rete di Sbrissa permettono ai bianconeri di segnare i primi gol del loro campionato ed ottenere la prima vittoria. Per i padroni di casa va a segno anche Sbrissa. Gli ospiti segnano dal dischetto con Castaldo, ma sprecano un altro rigore con Ardemagni e colpiscono due pali. Le due frazioni di gioco sono state più o meno equamente divise, ma gli irpini lasciano Cesena senza punti e con qualche rimpianto.

Cronaca Cesena-Avellino 3-1, 4° giornata Serie B

La sfida, bella e intensa per tutta la sua durata, inizia a regalare emozioni già dopo due minuti: Suagher, centrale degli ospiti, lascia scorrere un pallone datogli dal giovanissimo Marchizza e non si accorge dell’arrivo di Jallow, che lo brucia in velocità e serve Cacia, bravissimo ad incrociare con il sinistro e a mettere il pallone sul palo più lontano mettendo fuori causa Lezzerini. Al 19° Cascione tocca di mano un cross di Laverone e l’arbitro Baroni concede un giusto penalty: Ardemagni, però, calcia centrale e Fulignati respinge con i piedi. Nemmeno il tempo di metabolizzare la delusione che il Cesena raddoppia con Sbrissa, bravo ad insaccare nel medesimo angolo di Cacia dopo una mischia in area risolta da Cascione e da un errato disimpegno difensivo dei biancoverdi. I padroni di casa sfiorano anche il tris, prima con Sbrissa di testa e poi con un tiro di Di Noia parato in due tempi. Dopo un tiro di Molina deviato dall’esterno Mordini viene messo in corner da Fulignati con un gran colpo di reni, il primo tempo si conclude.

La ripresa si apre con un palo di Ardemagni e con un gol annullato allo stesso attaccante per offside. Al 51° Sbrissa, con un preciso passaggio, pesca Cacia, che entra in area e batte ancora Lezzerini; per l’attaccante catanzarese è il 133° gol in Serie B, cifra che gli permette di sorpassare Giovanni Costanzo e di portarsi secondo posto nella speciale graduatoria dei goleador cadetti. Per conquistare la cima e spodestare il primatista Stefan Schwoch, fermo a quota 135 reti, bastano solo altri tre gol.

Tornando alla partita, al 10° minuto Baroni concede un altro rigore agli ospiti, stavolta non lampante come il primo, per un fallo di mano di Laribi: dal dischetto va Castaldo, appena entrato, che spiazza l’estremo difensore cesenate: 3-1. Tuttavia, ogni velleità di rimonta da parte dei campani viene stroncata da Suagher, che falcia Jallow lanciato sulla fascia e prende il suo secondo cartellino giallo della serata. Nel finale c’è tempo per altri due pali, uno di Laribi e un altro di Castaldo.

Migliori in campo Cacia (8), sempre micidiale e ormai prossimo ad essere incoronato re della Serie B, e Castaldo (7), che, entrato nella ripresa, segna e colpisce un palo. Male il solo Suagher (4), appannato e sempre in difficoltà quando Jallow inizia a galoppare. Viene espulso per un fallo di frustrazione sul suo incubo di serata. Tutti promossi, invece, i giocatori romagnoli.

Tabellino Cesena-Avellino 3-1, 4° giornata Serie B

Cesena (3-5-2): Fulignati; Rigione, Cascione, Scognamiglio; Fazzi, Sbrissa (71° Schiavone), Laribi, Di Noia (78° Kupisz), Mordini; Jallow, Cacia (76° Gliozzi). Allenatore: Camplone.

Avellino (4-4-1-1): Lezzerini; Laverone, Suagher, Marchizza, Falasco; Molina, D’Angelo (58° Moretti), Di Tacchio, Bidaoui (46° Castaldo); Morosini (64° Kresic); Ardemagni. Allenatore: Novellino.

Marcatori: 2° Cacia (C), 27° Sbrissa (C), 51° Cacia (C), 55° rig. Castaldo (A).

Arbitro: Baroni di Firenze.

Espulsioni: Suagher (A) per doppia ammonizione.

Video gol highlights Cesena-Avellino 3-1, 4° giornata Serie B

https://www.youtube.com/watch?v=ZcwFTcw6MtU

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana