Video Gol Highlights Cagliari-Inter 1-3: Sintesi 15-5-2022

Video Gol e Highlights Cagliari-Inter 1-3, 37° Giornata Serie A: doppietta di Lautaro Martinez, segnano anche Darmian e Lykogiannis

L’Inter batte il Cagliari allo Stadio Unipol Domus di Cagliari, conosciuto anche come Sardegna Arena, nel posticipo della domenica della trentasettesima giornata di Serie A, diciottesimo turno del girone di ritorno.

Terza vittoria consecutiva per i nerazzurri, che restano in lotta per il titolo, visto che la capolista è distante solo due punti con l’ultima partita ancora da disputare.

E’ una sconfitta pesantissima per i sardi, che non approfittano dei risultati di questa giornata e restano terzultimi in classifica, a due punti di distanza dalla salvezza, per la quale bisognerà sperare nel miracolo all’ultimo turno.

Sintesi di Cagliari-Inter 1-3

Out solo Radunovic per Alessandro Agostini, che schiera Ceppitelli, Altare e Lykogiannis in difesa, a protezione di Cragno, con Dalbert e Bellanova sulle fasce, mentre in mediana torna Rog con Marin e Grassi e viene scelto Pavoletti al fianco di Joao Pedro in attacco.

Non c’è Vecino per Simone Inzaghi, che recupera Bastoni dal primo minuto in difesa al fianco di De Vrij e Skriniar, davanti a Handanovic, con Darmian e Perisic sulle fasce. In mediana c’è Barella con Brozovic e Calhanoglu, mentre in attacco spazio alla coppia formata da Dzeko e Lautaro Martinez.

E’ una partita a senso unico nel primo tempo, disputato su ritmi davvero intensi. Gli ospiti fanno fin da subito possesso palla, anche perché il pressing dei padroni di casa non sembra perfetto nelle tempistiche, lasciando quindi spazi incredibili, che gli avversari sono bravi a sfruttare ripartendo in contropiede.

E’ subito super Cragno su Perisic e Calhanoglu, ma anche Handanovic compie un intervento decisivo sul sinistro di Lykogiannis.

Al 12′ minuto viene annullata la rete di Skriniar per fallo di mano, dopo che aveva colpito due volte il palo sugli sviluppi di un calcio piazzato del solito Calhanoglu, grazie all’intervento del VAR.

Dopo i tentativi di Marin e Lautaro Martinez, al 26′ minuto gli ospiti sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con un colpo di testa imperioso di Darmian su cross di Perisic nel solito schema di queste ultime tre stagioni.

I padroni di casa accusano il colpo, vanno in completa balia degli avversari abbassandosi troppo nella propria metà campo.

Gli ospiti dominano in lungo ed in largo, fanno ciò che vogliono a centrocampo e in attacco iniziano a prendere a pallonate un miracoloso Cragno più volte su Lautaro Martinez, che colpisce anche un palo dopo l’ammonizione di Darmian.

Il secondo tempo si apre subito con il gol del raddoppio degli ospiti, che al 50′ minuto segnano con Lautaro Martinez, meravigliosa giocata su lancio in profondità di Barella.

I padroni di casa provano a dare un senso a questa seconda frazione di gioco segnando subito al 54′ minuto con un sinistro meraviglioso di Lykogiannis.

Entrano Keita e Nandez al posto di Pavoletti e Rog, poi subentrano Gagliardini e Dumfries a Barella e Darmian.

I cambi sembrano togliere energie, invece di darle, o almeno rendere la partita fin troppo tattica ed equilibrata, visto che gli ospiti sono bravi ad addormentare i ritmi di gioco con un possesso palla di grande qualità e i padroni di casa non rischiano mai la giocata.

Dopo un tentativo a pallonetto di Keita, entrano Correa e D’Ambrosio al posto di Dzeko e Bastoni, ma è Perisic a divorarsi il gol del raddoppio con un colpo di testa che sfiora il palo.

C’è spazio anche per Baselli e Carboni al posto di Marin e Altare, ma sono sempre gli ospiti a rendersi pericolosi, questa volta con Lautaro Martinez, che non riesce a trovare la porta con un destro al volo, che poi chiude la partita al 85′ minuto su assist di Gagliardini.

Nel finale esce Lautaro Martinez, entra Alexis Sanchez, rispondono i padroni di casa con Pereiro al posto di Dalbert, e viene ammonito Calhanoglu e Dumfries colpisce anche un palo.

Highlights e Video Gol di Cagliari-Inter 1-3:

Tabellino di Cagliari-Inter 1-3

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Bellanova, Ceppitelli, Altare (34′ st Carboni), Lykogiannis; Marin (34′ st Baselli), Grassi, Dalbert (41′ st Pereiro); Rog (11′ st Nandez); Joao Pedro, Pavoletti (11′ st Keita). A disp.: Aresti, Deiola, Strootman, Luvumbo, Zappa, Walukiewicz, Lovato. All.: Agostini


Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni (25′ st D’Ambrosio); Darmian (13′ st Dumfries), Barella (13′ st Gagliardini), Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko (25′ st Correa), Lautaro Martinez (40′ st Sanchez). A disp.: Cordaz, Radu, Ranocchia, Gosens, Vidal, Dimarco, Caicedo. All.: Inzaghi


Arbitro: Doveri
Marcatori: 25′ Darmian (I), 6′ st e 39’st Lautaro Martinez (I), 9′ st Lykogiannis (C)
Ammoniti: Darmian (I), Calhanoglu (I)
Espulsi:
Note:

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia