Video gol highlights Brescia-Lecce 2-1: le rondinelle agganciano il secondo posto

Risultato Brescia-Lecce 2-1, 16° giornata Serie B: un gol di Gastaldello all’ultimo minuto permette ai lombardi di vincere in extremis e volare al secondo posto in attesa della risposta del Pescara, impegnato nella dura trasferta di Verona di domani sera. Il Lecce, passato in vantaggio con La Mantia e poi raggiunto dal solito Donnarumma, viene scavalcato e scende al terzo posto.

Cronaca Brescia-Lecce 2-1, 16° giornata Serie B

L’inizio è equilibrato e incerto vede le due squadre provare a superarsi, ma i vari tentativi di NdojMorosini, Bisoli e La Mantia (che ha sul piede la prima vera occasione del match, ma non riesce a deviare verso la porta un tiro-cross di Falco) non sortiscono gli effetti voluti. Al 25° minuto, però, i pugliesi passano improvvisamente in vantaggio con lo stesso La Mantia, lesto a depositare in rete un tiro di prima intenzione (inizialmente respinto da Alfonso) di Bovo, servito a sua volta da Mancosu con un gran lancio.

La risposta del Brescia è veemente, ma inefficace, e le conclusioni verso la porta di Vigorito vengono disinnescate dal portiere stesso; il Lecce, invece, prova a chiudere il match con l’onnipresente La Mantia, ma Alfonso è attento e devia. La prima frazione, non entusiasmante a parte il gol, termina qui.

Appena quattro minuti dopo il fischio di avvio della ripresa, il Brescia trova il pareggio: una rocambolesca e tambureggiante azione dei padroni di casa viene conclusa da un tiro di Spalek dai sedici metri sul quale si avventa Donnarumma, che da pochi passi e in lieve posizione di offside, sigla il suo 14° gol in campionato. Successivamente il capocannoniere e il suo assistman ci provano in due occasioni consecutive, ma i loro tiri sul palo più lontano terminano abbondantemente a lato. Molto più insidioso, invece, è il tentativo di Scavone, che al 62° scambia bene con Falco e conclude addosso ad Alfonso. La partita entra poi in una fase di stanca in cui si vedono solo un paio di conclusioni inefficaci di Donnarumma e una serie di sostituzioni atte a conferire maggiore lucidità alle ultime manovre offensive.

Proprio quando sembrava che la partita dovesse finire con un giusto risultato di parità, il Brescia riesce a trovare il gol della vittoria: al 92° un corner di Tonali, complice la deviazione di un difensore giallorosso, finisce sul destro di Gastaldello, che scaraventa la palla sotto la traversa facendo esplodere il “Rigamonti“. Sull’esultanza collettiva del popolo bresciano cala il sipario.

Migliori in campo Gastaldello (7), che disputa una gara ordinata e regala il successo alla sua squadra, e Bovo (6.5), costretto sull’out di sinistra, lui che è un centrale, ma sempre sul pezzo e protagonista nell’azione del vantaggio leccese. Da rivedere TonaliArmellino (6.5 per entrambi), che sbagliano qualcosa di troppo e non mostrano le proprie qualità pagando le fatiche di un match ostico e ruvido.

Tabellino Brescia-Lecce 2-1, 16° giornata Serie B

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Gastaldello, Romagnoli, Mateju; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Donnarumma, Morosini (85′ Cortesi). Allenatore: Corini

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Lepore, Lucioni, Bovo, Meccariello; Armellino, Petriccione, Scavone (88′ Arrigoni); Mancosu (76′ Haye); La Mantia, Falco (90′ Palombi). Allenatore: Liverani

Arbitro: Fourneau

Marcatori: 25′ La Mantia, 50′ Donnarumma e 92′ Gastaldello

Ammoniti: Tonali, Lucioni, Gastaldello, Scavone e Mateju

Video gol highlights Brescia-Lecce 2-1, 16° giornata Serie B

https://www.youtube.com/watch?v=UITzeObtjYM

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana