Video gol highlights Brescia-Empoli 1-3: sintesi 27-12-2020

Risultato Brescia-Empoli 1-3, 15° giornata Serie B: vittoria meritatissima dei toscani, che espugnano il “Rigamonti” grazie ad Haas, La Mantia e Mancuso e tornano al secondo posto a -1 dalla Salernitana. Il Brescia non tira quasi mai in porta, eccezion fatta per il rigore trasformato da Torregrossa, e viene agganciato da Pisa e Pordenone all’undicesimo posto, con un vantaggio dalla zona playout di appena quattro lunghezze.

Cronaca Brescia-Empoli 1-3, 15° giornata Serie B

La partita si accende prestissimo e già al 10° Joronen compie un grande intervento su un tocco sotto porta di Matos. Poco dopo Bjarnason sfiora a sua volta la rete con un tiro alto di pochissimo, ma al 12° L’Empoli passa in vantaggio con Haas, che sfrutta l’ottima verticalizzazione di Bajrami e si invola verso la porta incrociando perfettamente di destro.

Il Brescia cerca di rimediare, mentre i toscani si chiudono bene e ripartono sfiorando il raddoppio al 27° con un tiro a giro di Zurkowski che sfiora il palo.

Dopo un altro tiro fuori di pochissimo, stavolta effettuato da Matos, al 40° gli ospiti raddoppiano meritatamente grazie a La Mantia: l’attaccante insacca a porta vuota dopo la traversa colpita da un Haas straripante che, lanciato in contropiede da Matos, aveva sorpreso Joronen con un tocco sotto delizioso.

Al 42° il Brescia si vede praticamente per la prima volta: Spalek, servito in area da Bisoli, cade dopo un contatto con Fiamozzi e per Ros è rigore; l’arbitro rigetta le proteste e Torregrossa può andare alla battuta e segnare il gol che riapre la partita con un sinistro che spiazza Brignoli.

Serie B

La ripresa, al pari del primo tempo, è un monologo dei toscani. Più volte la squadra di Dionisi va vicina al tris, mentre i lombardi si vedono raramente e senza mai creare vere occasioni.

Joronen e Mateju salvano più volte la squadra di casa dalla capitolazione, il primo intervenendo su tiri insidiosi e il secondo stoppando un paio di volte le battute a rete di Moreo, ma al 79° Ros concede un altro rigore dubbio per un presunto fallo di Joronen ai danni del numero 10 degli ospiti.

Il penalty è abbastanza dubbio poiché prima è stato toccato il pallone e poi l’attaccante, ma Ros non torna sui suoi passi: Mancuso spiazza il portiere finlandese e coglie il palo, ma si riscatta subito grazie a Parisi, che si precipita sulla sfera rimettendola in mezzo per il facile tocco che vale l’1-3.

Nei minuti finali non accade granché: c’è giusto il tempo per un’altra occasione per Moreo, il cui tuffo di testa su traversone di Mancuso viene respinto da Joronen.

Migliori in campo Joronen (6), che salva il Brescia da un passivo pesantissimo, e Haas (7.5), che disputa uno splendido primo tempo segnano il gol del vantaggio e provocando il raddoppio. Male il solo Spalek (5), che fa poco o nulla a parte il rigore conquistato.

Tabellino Brescia-Empoli 1-3, 15° giornata Serie B

Brescia (3-4-2-1): Joronen; Papetti, Mangraviti, Mateju; Verzeni (70′ Ragusa), Bisoli (77′ Labojko), Dessena (58′ Van de Looi), Martella; Spalek (70′ Donnarumma), Bjarnason (77′ Jagiello); Torregrossa. Allenatore: Dionigi

Empoli (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Casale, Nikolaou, Parisi; Zurkowski (71′ Ricci), Stulac (90′ Damiani), Haas; Bajrami (67′ Moreo); Matos (90′ Olivieri), La Mantia (71′ Mancuso). Allenatore: Dionisi

Marcatori: 13′ Haas, 40′ La Mantia, 44′ rig. Torregrossa e 80′ Mancuso

Arbitro: Ros

Ammoniti: La Mantia, Casale, Spalek, Mateju, Ricci e Mancuso

Note: al 79° Mancuso manda un rigore sul palo

Video gol highlights Brescia-Empoli 1-3, 15° giornata Serie B

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana