Video Gol Highlights Brescia-Cosenza 5-1: sintesi 27-08-2021

Risultato Brescia-Cosenza 5-1: i calabresi, disastrosi in tutto, vengono travolti al “Rigamonti” da un avversario in gran condizione fisica e mentale. Zaffaroni deve lavorare moltissimo per trovare un assetto decente o saranno guai.

Jagiello, van de Looi (2), Tramonti e Moreo esaltano i tifosi, Gori non basta ai calabresi.

Sintesi Brescia-Cosenza 5-1

I lombardi dominano per tutto il primo tempo, sfiorando subito il vantaggio con un colpo di testa di Leris messo in corner da Saracco e trovandolo al 9° con Jagiello, pronto a insaccare da pochi passi una respinta del portiere cosentino su un tiro di Pajac.

Il Cosenza resta a guardare con indolenza e al 13° Saracco deve intervenire per deviare un tiro di Bertagnoli diretto in porta, ma al 14° van de Looi sfrutta una sponda di Bajic e lo batte con un tiro di controbalzo da fuori sul quale non è impeccabile.

Nemmeno il doppio svantaggio sveglia i calabresi, che rischiano di subire pure la terza reti venendo, stavolta, graziati da Tramoni, che, solo in area, spedisce su Marte un cross di Leris nonostante si trovi praticamente sotto porta.

Nel finale di tempo, a parte un’altra parata di Saracco su van de Looi, è il Cosenza a dare segnali di risveglio: Joronen è bravissimo al 39° a sbarrare la strada a Sueva, servito da Corsi sul secondo palo, e poi su una conclusione di Gori al 42°. Il primo tempo non ha altro da dire.

Serie B

Nella ripresa Tramoni cerca ancora il gol, colpisce una traversa e infine segna al 57° insaccando un cross di Leris, che passeggia indisturbato con il pallone e serve il centrocampista corso, che batte ancora Saracco con un tiro sul primo palo.

Il Cosenza è inconsistente per non dire peggio e il Brescia ne approfitta andando addirittura a quadruplicare con van de Looi, alla prima doppietta in Italia: l’olandese segna al 67° con una palombella di testa su corner di Jagiello.

Al 70° arriva finalmente un segno di risveglio con il gol della bandiera siglato da Gori, bravo a risolvere una mischia in area insaccando di prima intenzione un traversone di Caso. Ma è solo una cenno e, infatti, la partita si addormenta fino al quinto gol dei lombardi, giunto poco prima del triplice fischio e siglato dal subentrante Moreo al 90° con un colpo di testa effettuato nell’area piccola su invito di Palacio, anche lui entrato a partita inoltrata.

Migliori in campo van de Looi (7.5), che sigla un’inattesa doppietta e gioca senza particolari pensieri, e Gori (6), che prova a salvare almeno l’onore con il gol della bandiera. Male soltanto Sueva (4.5), che si divora il gol del 2-1 a fine primo tempo.

Tabellino Brescia-Cosenza 5-1

Brescia (4-3-2-1): Joronen; Mateju, Cistana, Mangraviti, Pajac; Jagiello (69′ Bisoli), van de Looi, Bertagnoli (83′ Ndoj); Leris (83′ Olzer), Tramoni (69′ Moreo); Bajic (68′ Palacio). Allenatore: Inzaghi

Cosenza (3-5-2): Saracco; Minelli, Rigione, Vaisanen; Corsi, Vallocchia (85′ La Vardera), Carraro, Boultam (85′ Venturi), Sy; Sueva (65′ Caso), Gori. Allenatore: Zaffaroni

Marcatori: 9′ Jagiello, 14′ 67′ van de Looi, 57′ Tramoni, 70′ Gori e 90′ Moreo

Arbitro: Meraviglia

Ammoniti: Sy e Boultam

Video Gol Highlights Brescia-Cosenza 5-1

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana