Video Gol Highlights Brasile-Spagna 2-1 DTS: Sintesi finale Olimpiadi 7-8-2021

Video Gol e Highlights Brasile-Spagna: termina 2-1 il match dell’International Stadium Yokohama, valevole per la finale delle Olimpiadi di Tokyo 2020, tra i verdeoro di André Jardine e la Furie Rosse di Luis de la Fuente. A decidere il match sono le reti di Cunha, Oyarzabal e Malcom. Seconda medaglia d’oro della storia per la nazionale brasiliana che replica il successo ottenuto cinque anni fa a Rio De Janeiro. Per gli iberici si tratta invece del secondo argento dopo quello conquistato a Sidney nel 2000.

Al termine di 120 minuti combattutissimi, il Brasile di André Jardine batte 2-1 la Spagna di Luis de la Fuente e conquista la medaglia d’oro nel torneo calcistico maschile delle Olimpiadi di Tokyo 2020. A decidere il match, disputatosi all’International Stadium di Yokohama, sono i gol di Cunha, Oyarzabal e Malcom. Quello conquistato oggi è il secondo oro consecutivo per i brasiliani dopo il primo vinto cinque anni fa a Rio De Janeiro. L’argento odierno consente invece agli iberici di tornare sul podio di un’Olimpiade a distanza di 21 anni dall’ultima volta.

Video Gol,Highlights Brasile-Spagna, finale Olimpiadi Tokyo 2020.
Brasile-Spagna 2-1 DTS, finale Olimpiadi Tokyo 2020 07-08-2021.

Sintesi di Brasile-Spagna 2-1 DTS

Nei primi 10 minuti non accade praticamente nulla. La prima azione degna di nota della partita capita infatti al 16′ quando Diego Carlos salva sulla linea evitando la marcatura spagnola. Sulla successiva ripartenza è il Brasile ad andare vicino al vantaggio, ma Unai Simon si distende sulla sua destra e mette in angolo.

Al 26′ Arana trova Richarlison al centro dell’area rigore spagnola con l’attaccante dell’Everton che anticipa tutti non trovando per poco la via della rette. Al 37′, dopo controllo VAR, l’arbitro Beath assegna un calcio di rigore in favore della selezione verdeoro per fallo di Unai Simon su Cunha; sul dischetto si presenta Richarlison che sbaglia clamorosamente spedendo la palla in tribuna.

Al 47′, a pochi secondi dalla fine del primo tempo, il Brasile passa in vantaggio con Cunha che approfitta di un errore della difesa spagnola e con un preciso destro al volo fa 1-0. La prima frazione termina quindi con il vantaggio dei sudamericani per una rete a zero.

Al 52′, alla prima vera azione del secondo tempo, il Brasile va vicino al raddoppio con Richarlison che dall’interno dell’area spagnola si fa ipnotizzare da Unai Simon il cui intervento fa carambolare la sfera sulla traversa che nega quindi la gioia della rete al numero 10 verdeoro.

10 minuti dopo, il neo entrato Soler mette in mezzo per Oyarzabal che, lasciato colpevolmente solo dalla difesa brasiliana, fa 1-1 con un perfetto sinistro in spaccata sul quale Santos non può fare nulla. Al 66′ è lo stesso Soler a provarci dalla distanza, ma Santos è attento e neutralizza senza problemi.

All’86’ Furie Rosse vicine al 2-1, ma il tiro-cross di Oscar Gil si stampa sulla traversa e finisce fuori. Traversa che viene colpita poco dopo anche dall’altro Gil, Bryan, il cui sinistro avrebbe meritato più fortuna. Al termine dei 3 minuti di recupero concessi, l’arbitro Beath fischia la fine del secondo tempo: Brasile-Spagna 1-1. Si va ai supplementari.

Tempi Supplementari

Al 96′ ci prova Malcom con un diagonale destro che viene deviato in calcio d’angolo dalla retroguardia spagnola. Nei restanti 9 minuti non accade nulla di particolarmente rilevante pertanto si rimane sull’1-1.

Al secondo minuto del secondo tempo supplementare Malcom brucia in velocità Vallejo e fa 2-1 con preciso sinistro che s’insacca alle spalle di Unai Simon.

Video Gol Highlights Brasile-Spagna 2-1 DTS

Il Tabellino di Brasile-Spagna 2-1 DTS

Brasile (4-4-2): Santos; Dani Alves, Nino, Diego Carlos, Arana; Antony (112′ Menino), Douglas Luiz, Guimaraes, Claudinho (106′ Reinier); Richarlison (114′ Paulinho), Matheus Cunha (91′ TS Malcom).
Allenatore: André Jardine

Spagna (4-3-3): Unai Simón; Oscar Gil (91′ TS Vallejo), Pau Torres, Garcia, Cucurella (91′ TS Miranda); Zubimendi (112 Moncayola), Merino (46′ Soler), Pedri; Asensio (46′ Bryan Gil), Oyarzabal (104′ Mir), Dani Olmo.
Allenatore: Luis de la Fuente

Arbitro: Chris Beath (AUS)

Marcatori: 47′ PT Cunha (B), 61′ Oyarzabal (S)

Ammoniti: 20′ Arana (B), 27′ Garcia (S), 31′ Richarlison (B), 65′ Cunha (B), 89′ Douglas Luiz (B), 106′ Bryan Gil (S)

Espulsi: nessuno.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi