Video Gol Highlights Benfica-Liverpool 1-3: Sintesi 5-4-2022

Video Gol e Highlights Benfica-Liverpool 1-3, Andata Quarti di finale Champions League: segnano Konate, Mane, Nunz e Diaz

Il Liverpool batte il Benfica all’Estadio da Luz di Lisbona nella sfida d’andata dei quarti di finale di Champions League.

Vittoria schiacciante per i Reds, che si portano in vantaggio nella doppia sfida, ipotecando il passaggio del turno, visto che servirà una vera e propria impresa ai lusitani per conquistare una qualificazione quasi impossibile ad oggi.

UEFA Champions League

Sintesi di Benfica-Liverpool 1-3

Out Verissimo e Pinho per Nelson Verissimo, che punta su Gilberto nella difesa a quattro con Otamendi, Vertonghen e Grimaldo a protezione di Vlachodimos. In mediana gioca Weigl con Taarabt, Everton e Rafa Silva alle spalle delle due punte, Nunez e Ramos.

Intera rosa a disposizione per Jurgen Klopp, che recupera Alexander-Arnold in difesa con Konate, Van Dijk e Robertson davanti ad Alisson. In mediana la scelta ricade su Thiago Alcantara e Keità al fianco di Fabinho, mentre in attacco Salah e Mane saranno supportati da Luis Diaz.

E’ una partita a senso unico nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi. Infatti, gli ospiti iniziano un vero e proprio monologo, visto che i padroni di casa si limitano a difendere nella propria metà campo per chiudere tutti gli spazi.

Dopo i tanti tentativi di Keita e Salah, al 18′ minuto gli ospiti sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con Konate su sviluppi di un calcio piazzato di Robertson.

Il gol subito sembra svegliare finalmente i padroni di casa, che provano ad alzare un po’ il baricentro, ma gli ospiti ne approfittano per sfruttare gli spazi a disposizione trovando grande qualità sulla trequarti.

Ci provano Keita e Luiz Diaz, ma i padroni di casa si rendono pericolosi prima con Everton e poi con Otamendi.

Al 35′ minuto gli ospiti trovano il gol del raddoppio con Mane su assist di Luis Diaz, perfettamente servito da un lancio perfetto di Alexander-Arnold.

Nel finale i padroni di casa ci provano con Everton, ma gli ospiti sfiorano più volte il tris prima con Luis Diaz e poi con Salah, che trova un miracolo di Vlachodimos.

Il secondo tempo si apre subito con il gol dei padroni di casa, firmato al 49′ minuto dal solito Nunez, bravissimo a sfruttare l’errore di Konate sulla giocata di Rafa Silva.

Gli ospiti accusano il colpo e non riescono più a dominare come prima, visto che i padroni di casa trovano coraggio e conquistano campo con grande carattere e personalità.

E’ scatenato Nunez, ma come i suoi compagni Weigl e Everton, dopo l’ammonizione di Thiago Alcantara, non riesce a pareggiare nonostante buone occasioni.

Entrano Roberto Firmino, Henderson e Diogo Jota al posto di Mane, Thiago Alcantara e Salah, giallo anche per Taarabt prima dell’entrata in campo di Meite.

C’è spazio anche per Yaremchuk e Joao Mario per Everton e Ramos tra le occasioni per Luis Diaz e Diogo Jota, poco cinici sotto porta.

Al 87′ minuto gli ospiti segnano il terzo gol della partita raddoppiando proprio con Luis Diaz, che salta il portiere e trova la porta su assist di Keita.

Nel finale c’è tempo per le sostituzioni che vedono coinvolti Gomez e Milner per Alexander-Arnold e un magnifico Keita, e Vlachodimos è miracoloso su Luiz Diaz.

Highlights e Video Gol di Benfica-Liverpool 1-3:

Tabellino di Benfica-Liverpool 1-3

Benfica (4-2-3-1): Vlachodimos; Gilberto, Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Weigl, Taarabt (70′ Meité); Rafa Silva, Gonçalo Ramos (87′ João Mario), Everton (82′ Yaremchuk); Nuñez. All. Verissimo

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold (89′ Gomez), Konaté, van Dijk, Robertson; Keita (89′ Milner), Fabinho, Thiago (61′ Henderson); Salah (61′ Diogo Jota), Mané (61′ Firmino), Diaz. All. Klopp

Arbitro: Jesus Gil Manzano (Spagna)

Gol: 17′ Konaté (L), 34′ Mané (L), 49′ Nuñez (B), 87′ Diaz (L)

Ammoniti: Thiago, Taarabt

Espulsi: nessuno

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia