Video Gol Highlights Atalanta-Olympiacos 2-1: Sintesi 17-2-2022

Video Gol e Highlights Atalanta-Olympiacos 2-1, Andata Spareggi Play-off Europa League: una doppietta di Djimsiti rimonta la rete di Soares

L’Atalanta batte in rimonta l’Olympiacos al Gewiss Stadium di Bergamo, conosciuto anche come Stadio Atleti Azzurri d’Italia, nella sfida d’andata degli Spareggi dei Play-off di Europa League.

E’ una vittoria importantissima per i bergamaschi, che si portano avanti nel doppio incrocio con i greci, ma dovranno difendere questo risultato fra una settimana se vogliono conquistare la qualificazione agli ottavi di finale.

Sintesi di Atalanta-Olympiacos 2-1

Soliti assenti per Gian Piero Gasperini, orfano di Ilicic, Miranchuk, Duvan Zapata e Palomino. Davanti a Musso ci sono Demiral, Djimsiti e Toloi, mentre sulle fasce la scelta ricade su Maehle e Pezzella. In mediana la sorpresa è Pessina con De Roon, mentre in attacco giocano Malinovskyi e Pasalic alle spalle di Muriel unica punta.

Non ci sono Fortounis, Rodrigues e Androutsos per Pedro Martins, che schiera Cisse al fianco degli imprescindibili Manolas e Sokratis, con Lala e Reabciuk sulle fasce nel 3-4-2-1 a specchio, che vede M’vila e Camara in mediana. In attacco Masouras e Onyekuru giocano ai lati di Soares.

E’ una bella partita nel primo tempo, disputato su ritmi abbastanza intensi, con i padroni di casa a fare possesso palla, mentre gli ospiti si difendono dietro la linea della palla per chiudere tutti gli spazi.

Dopo un tentativo di Muriel, al 16′ minuto gli ospiti sbloccano a sorpresa il risultato trovando il gol del vantaggio con Soares, bel destro da buona posizione.

I padroni di casa provano a reagire, riprendono in mano il pallino del gioco, iniziano ad attaccare a testa bassa gli ospiti, che non fanno altro che difendersi dietro la linea della palla, rischiando tantissimo sui tentativi di Muriel e De Roon.

Dopo l’ammonizione l’ammonizione di Pasalic, poi anche pericoloso, Onyekuru non trova la porta, mentre nel finale viene annullata una rete a Pessina al 45′ minuto per una posizione di fuorigioco.

Il secondo tempo si apre con delle sostituzioni: dentro Koopmeiners e Boga, fuori Boga e Pessina. Non cambia il copione della partita, visto che i padroni di casa continuano il monologo precedente e l’assalto arrembante alla porta avversaria.

Dopo una bella parata del portiere alla conclusione di Boga e il giallo di Sokratic, ci prova anche Malinovskyi, ma Vaclik si supera più volte.

Al 60′ minuto i padroni di casa segnano il meritato gol del pareggio con Djimsiti su calcio d’angolo di Malinovskyi.

Neanche il tempo di respirare, che al 63′ minuto i padroni di casa completano la rimonta ribaltando il risultato ancora con Djimsiti, che si regala una doppietta sempre su sviluppi di un calcio d’angolo di Malinovskyi.

Girandola di cambi: dentro Camara per Masouras, Mihaila per Malinovskyi, Freuler per De Roon, El Arabi per Soares.

Viene ammonito Demiral, mentre M’vila non trova la porta da buona posizione, così come Boga con la sua classica giocata.

Nel finale c’è tempo e spazio per Bouchalakis, Rony Lopes, Hateboer per M’vila, Onyekuru e Maehle e viene ammonito Pezzella.

Highlights e Video Gol di Atalanta-Olympiacos 2-1:

Tabellino di Atalanta-Olympiacos 2-1

Atalanta (3-4-2-1): Musso; Toloi, Demiral, Djimsiti; Maehle (87’Hateboer), De Roon (72’Freuler), Pessina (46’Koopmeiners), Pezzella; Malinovskyi (64’Mihaila), Pasalic; Muriel (46’Boga).

Olympiacos (3-4-3): Vaclik; Papastathopoulous, Manolas, Cisse; Lala, M’Vila (85’M’Vila), Camara, Reabciuk; Masouras (64’M.Camara), Soares (73’El Arabi), Onyekuru (85’Lopes).

GOL: 16’ Soares, 61’ Djimsiti, 63’ DjimsitiASSIST: Koopmeiners, Koopmeiners

AMMONIZIONI: Pasalic, Papastathopoulous, Demiral

ARBITRO: SCHÄRER

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia