Video Gol Highlights Atalanta-Napoli 1-2: Sintesi 5-11-2022

Video Gol e Highlights Atalanta-Napoli 1-2, 13° Giornata Serie A: segnano Lookman, Osimhen e Elmas

Il Napoli batte in rimonta l’Atalanta al Gewiss Stadium di Bergamo, conosciuto anche come Stadio Atleti Azzurri d’Italia, nel secondo anticipo del sabato della tredicesima giornata di Serie A.

Si tratta della nona vittoria consecutiva per i partenopei in campionato, dove finora non hanno mai perso, e un’altra vittoria per tentare la fuga per il titolo, visto che la classifica dice primo posto a quota trentacinque punti, otto di vantaggio sulla seconda.

I bergamaschi cadono subito dopo la vittoria della scorsa settimana e si fermano a quota ventisette punti in classifica.

Atalanta Napoli

Sintesi di Atalanta-Napoli 1-2

Sempre indisponibili Muriel, Palomino e Zappacosta per Gian Piero Gasperini, che si affida a Lookman e Hojlund in attacco, scegliendo Ederson in mediana con Pasalic e Koopmeiners, mentre sulle fasce giocano Maehle e Hateboer. In difesa torna il trio formato da Toloi, Demiral e Scalvini a protezione di Musso.

Prima senza Kvaratskhelia, oltre al lungodegente Rrahmani, per Luciano Spalletti, che sceglie Elmas nel tridente d’attacco con Osimhen e Lozano, ritrovando Zielinski in mediana con Anguissa e Lobotka e confermando Olivera in difesa con il rientrante Juan Jesus, Kim e Di Lorenzo davanti a Meret.

E’ una bellissima partita nel primo tempo, visto che i ritmi sono davvero molto intensi. I padroni di casa fanno un ottimo possesso palla, pressano con aggressività gli ospiti, che sembrano un po’ bloccati tatticamente.

E, infatti, i padroni di casa sfiorano più volte il gol del vantaggio con Hojlund, che tira addosso a Meret, e Hateboer e Demiral, ma manca sempre la giocata vincente.

Al 19′ minuto i padroni di casa sbloccano il risultato trovando il gol del vantaggio con Lookman, che trasforma il calcio di rigore fischiato dall’arbitro per fallo di mano di Osimhen, grazie all’intervento del VAR.

Arriva subito la reazione degli ospiti, che al 23′ minuto pareggiano proprio con un colpo di testa di Osimhen su assist di Zielinski sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

I padroni di casa sembrano accusare un po’ il colpo, si allungano troppo nel pressare altissimi, facendo il gioco degli ospiti, che approfittano delle praterie per colpire in contropiede.

E, infatti, al 35′ minuto gli ospiti completano la rimonta ribaltando il risultato con Elmas, al termine di una bellissima giocata personale di Osimhen, che vince il miss match contro Scalvini su un lancio lungo dalle retrovie.

Viene ammonito Demiral per proteste e gli ospiti gestiscono benissimo il risultato in un finale in cui Lookman ci prova con una delle sue serpentine.

Cambia solo leggermente il copione della partita in un secondo tempo molto fisico e maschio, con tanti falli.

La palla gol del pareggio sarebbe nei piedi di Maehle e Lookman, ma Meret è bravo ed è fortunato visto che viene aiutato dalla traversa.

Vengono ammoniti Hojlund e Kim, poi entrano Politano, Ndombele, Malinovskyi, Zapata e Simeone al posto di Lozano, Zielinski, Pasalic, Hojlund e Osimhen.

E’ proprio Simeone ad avere due volte la palla per chiudere i giochi, ma non trova la porta prima e Musso è attento poi, come Meret su Malinovskyi dopo l’entrata in campo di Soppy, Boga e De Roon al posto di Hateboer, Lookman e Koopmeiners.

Nel finale entrano anche Zerbin e Gaetano al posto di Elmas e Anguissa, e vengono ammoniti Zapata e Maehle.

Highlights e Video Gol di Atalanta-Napoli 1-2:

Tabellino di Atalanta-Napoli 1-2

Atalanta (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral, Scalvini; Hateboer (41′ st Soppy), Ederson, Koopmeiners (35′ st De Roon), Maehle; Pasalic (25′ st Malinovskyi), Lookman (35′ st Boga); Hojlund (25′ st Zapata).
A disp.: Rossi, Sportiello, Okoli, Djimsiti, Zortea, Ruggeri. All.: Gasperini


Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Olivera; Anguissa (48′ st Gaetano), Lobotka, Zielinski (19′ st Politano); Lozano (19′ st Ndombele), Osimhen (30′ st Simeone), Elmas (48′ st Zerbin).
A disp.: Marfella, Sirigu, Mario Rui, Ostigard, Zanoli, Zedadka, Demme, Raspadori. All.: Spalletti


Arbitro: Mariani 
Marcatori: 19′ rig. Lookman (A), 23′ Osimhen (N), 35′ st Elmas (N)
Ammoniti: Demiral, Hojlund,  Zapata, Toloi (A); Kim (N)
Espulsi: –

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia