Video gol e higlights Udinese-Lazio 0-0 sintesi 15/07/2020

Video gol e highlights Udinese-Lazio: finisce 0-0 la gara della “Dacia Arena” con i padroni di casa che, a inizio secondo tempo, sprecano un’occasione d’oro per passare in vantaggio.

Non sa più vincere la Lazio di Simone Inzaghi che alla “Dacia Arena” di Udine si fa bloccare sullo 0-0 da un’Udinese coriacea e vogliosa di riscattare il KO interno rimediato contro la Sampdoria. Una gara equilibrata e dai ritmi molto intensi, nella quale è paradossalmente l’Udinese, con Lasagna prima e De Paul poi, a sciupare le migliori occasioni. Nessuna delle due compagini riesce a trovare il guizzo decisivo e la gara finisce in un pareggio che spegne, forse definitivamente, le speranze scudetto di una Lazio incapace di riavvicinare la Juventus in classifica.

Udinese-Lazio, 6° giornata di Serie A

Udinese-Lazio : la sintesi del match

Partita che inizia subito su ritmi piuttosto buoni con la Lazio che prova a condurre il gioco e ha una prima buona occasione dopo nove minuti con un tiro dalla distanza di Lazzari, seguito a poca distanza da un altro tentativo di Immobile ottimamente servito in area da Luis Alberto.

L’Udinese fa invece fatica ad uscire palla al piede nelle prime battute del match, sorpresa dal pressing alto degli avversari. Le uniche volte in cui i friulani danno l’impressione di poter colpire è nelle accelerazioni in contropiede propiziate per di più dagli errori degli avversari. Il primo squillo lo offre Lasagna con un tiro alto dal limite. Un’occasione replicata pochi minuti dopo, proprio su azione di contropiede, da un buyon tentativo di De Paul dall’interno dell’area, finito alto di poco.

La Lazio continua ad essere padrona del campo sfruttando soprattutto la maggior cifra tecnica del proprio centroicampo con un Luis Alberto piuttosto ispirato oggi. Dai piedi dello spagnolo nascono infatti le azioni più pericolose dell’undici biancoceleste. L’Udinese prova a farsi vedere con una combinazione Sema-Becao dalla sinistra, mentre Immobile prova ad incrementare il proprio bottino in campionato con una girata in area. Nonostante la Lazio provi a sfondare con una certa frequenza, l’Udinese fa buona guadia e non concede altre grosse occasioni, cosicché il primo tempo si conclude sullo 0-0.

Il secondo tempo inizia con un gol annullato all’Udinese: discesa di Lasagna sulla destra, cross in mezzo, Fofana arriva di gran carriera a mettere il pallone dentro. Ma la palla era in precedenza uscita. Proprio la squadra friulana inizia in modo più propositivo la ripresa, tanto da costringere i biancocelesti a un doppio cambio: dentro Lukaku e Bastos per uno spento Jony e Radu. Lasagna ha però sui piedi la palla dell’1-0 quando ruba la sfera ad Acerbi e si invola da solo in campo aperto, Okaka segue l’azione ed è libero da marcature, ma l’ex Carpi spreca malamente calciando addosso a Strakosha. La Lazio sembra accusare un po’ il colpo e non riesce a creare pericoli, anzi rischia di andare nuovamente sotto per un gran destro dalla distanza di De Paul messo in angolo da Strakosha.

Lazio che fa fatica a reagire ed è allora Bastos che prova a dare la “scossa” con un sinistro alto dal limite. L’Udinese cambia uomini e inserisce Ter Avest e Teodorczyk al posto di sema e Okaka, ma la stanchezza comincia a farsi sentire e le squadre, nella seconda metà della ripresa, si allungano un po’. Al 73′ Inzaghi inserisce Cataldi al posto di Luiz Felipe che esce malconcio da uno scontro con Teodorczyk. La Lazio peròconcede molto agli avversari, tant’è che, da un’azione convulsa in area, Sema si crea lo spazio per creare qualcosa di pericoloso. La retroguardia biancoceleste regge. Inzaghi si gioca anche le carte Adekanye e Anderson per Lazzari e Caicedo, ma neanche una Lazio in proiezione offensiva riesce a cambiare l’inerzia della gara. Nel finale Adekanye ha l’occasione di portare in vantaggio i suoi, ma il suo tiro, deviato, si spegne sul fondo. L’Udinese, dal canto suo, ha un’ultima occasione allo scadere con Rodrigo De Paul, il cui sinistro radente si spegne di poco al lato della porta biancoceleste. Gara che si chiude sullo 0-0 lasciando parecchio amaro in bocca ad una Lazio che si fa sfuggire l’opportunità, forse l’ultima, di riavvicinare la Juventus.

Udinese-Lazio 0-0: gli highlights del match

Udinese-Lazio: il tabellino

Udinese-Lazio 0-0

UIDINESE (3-5-2): Musso; Nuytinck (Samir 82′), De Maio, Becao; Larsen, De Paul, Jajalo (Wallace 45′), Fofana, Sema (Ter Avest 67′); Okaka (Teodorczyk 67′), Lasagna. Allenatore: Gotti

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe (Cataldi 73′), Acerbi, Radu (Bastos 50′); Lazzari (Adekanye 77′), Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Jony (Lukaku 50′); Caicedo (Anderson 77′), Immobile. Allenatore: Inzaghi

Ammoniti: Okaka (U), Caicedo (L), Lazzari (L), Larsen (U), Luis Alberto (L)

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus