Video Gol e Highlights Palermo-Venezia 0-1: sintesi 20-05-2024

Il Risultato di Palermo-Venezia 0-1: una rete di Pierini nella ripresa dà ai veneti mezza qualificazione alla finale. Fra quattro giorni, in Laguna, il Palermo dovrà vincere con due gol di scarto, mentre il Venezia potrà anche perdere con un solo gol di scarto essendosi piazzata meglio dei siciliani e non essendo previsti supplementari e rigori quando le squadre non hanno gli stessi punti.

La Sintesi di Palermo-Venezia 0-1

Non sono molte le occasioni capitate alle squadre nel primo tempo. Più pericoloso il Palermo con un tiro da dentro l’area di Segre deviato in corner da un difensore, un colpo di testa di Lucioni fuori di poco e, infine, una conclusione da fuori area di Diakité respinta da Joronen. Tutto questo nella prima mezz’ora.

Poco accade, invece, nell’ultimo quarto d’ora, ma proprio allo scadere Candela spreca un buon pallone calciando debolmente e centralmente da posizione favorevole, vanificando il possibile vantaggio veneziano. La prima frazione termina qui.

Serie B

La ripresa segue lo stesso copione del primo tempo: c’è una chance per entrambe, al 47° un tiro di Ranocchia terminato fuori di poco e al 52° un’azione personale di Pierini terminata con una provvidenziale deviazione in angolo di Marconi.

L’equilibrio fin qui evidente si spezza improvvisamente al minuto 62: lanciato da Pohjanpalo, Pierini entra in area reggendo al suo marcatore e fulmina Desplanches con un sinistro diretto all’incrocio dei pali.

Il gol, oltre all’equilibrio, fa saltare anche i nervi e sono ben sei i cartellini gialli che Giua deve distribuire in una decina di minuti per falli vari e sono proprio tali sanzioni i momenti salienti del match fino al recupero: nel primo dei sei minuti di recupero concessi Tessmann sfiora il raddoppio con un pericoloso tiro-cross e nell’ultimo Dembelé, appena entrato, lo realizza, ma in offside. Finisce subito dopo.

Highlights e Video Gol Palermo-Venezia 0-1

Il Tabellino di Palermo-Venezia 0-1

Palermo (3-5-2): Desplanches; Graves, Lucioni, Marconi; Diakité, Gomes (74′ Insigne), Ranocchia (90′ Di Francesco), Segre, Lund (69′ Di Mariano); Soleri (69′ Traoré), Brunori. Allenatore: Mignani

Venezia (3-5-2): Joronen; Idzes, Svoboda, Sverko (83′ Dembelé); Candela, Tessmann, Andersen (61′ Lella), Busio, Bjarkason (74′ Zampano); Pierini (74′ Olivieri), Pohjanpalo (83′ Gytkjaer). Allenatore: Vanoli

Marcatori: 62′ Pierini

Arbitro: Giua

Ammoniti: Lucioni, Bjarkason, Diakité, Idzes, Candela, Busio e Lella

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it