Video Gol e Highlights di Inter-Genoa 3-1 Serie A 10/01/2015

Guarin e Palacio

Il video dei gol e gli highlights di Inter-Genoa, 18^ giornata di Serie A.

INTER-GENOA, 11 GENNAIO 2015 – Mancava da fine ottobre la vittoria per l’Inter a San Siro. Nell’anticipo delle 12:30 i ragazzi di Mancini invertono la tendenza e piegano il Genoa dell’ex Gasperini con il risultato di 3-1. Palacio e Icardi spianano la strada ai neroazzurri già nel primo tempo prima che Izzo, al suo primo gol in A, riaccenda le speranze del Grifone a cinque dal termine. E’ poi un colpo di testa di Vidic a fissare il punteggio sul definitivo 3-1.

> VIDEO GOL INTER-GENOA

Cronaca della partita

Inter subito pericolosa al 2′ quando Guarin pesca in verticale Mauro Icardi che, tutto solo davanti a Perin, si lascia ipnotizzare dall’estremo difensore genoano, autore di un ottimo intervento in allungo. Rispondono i rossoblù al 7′ con Antonelli il quale per poco non approfitta dell’indecisione di Vidic trovando però pronto Handanovic. Al 12′ Inter in vantaggio: Medel taglia per Icardi che è bravissimo a coordinarsi per la sforbiciata; Perin non è perfetto nell’intervento e allora Palacio come un falco si avventa sul pallone e lo tocca in rete portando i neroazzurri avanti. Al 36′ Podolski innesca ancora Palacio in area di rigore, l’argentino apre il piattone ma ciò non è sufficiente ad ingannare Perin, ben appostato al centro della porta. Tre minuti più tardi però il raddoppio arriva ugualmente: calcio d’angolo di Hernanes e colpo di testa di Icardi che batte un incerto Perin il quale nella circostanza riesce solo a toccare.

Molto più convincente il Genoa nella ripresa: al 56′ si vede Iago Falque con un bel tiro a giro su cui Handanovic risponde presente deviando in angolo. Nello spazio di quattro minuti poi ben tre occasioni per il Grifone: la prima con Antonelli che di testa anticipa il diretto marcatore in area ma manda di poco alta sopra la traversa. Poi è il turno di Lestienne che in girata colpisce clamorosamente la traversa dopo un cross dalla destra di Iago Falque con la sfera che sbuca pericolosamente sul secondo palo proprio per l’ex Bruges. Infine sfortunato Bertolacci il quale è perfetto nel liberarsi per il tiro ma non altrettanto nella conclusione che culmina a lato. A cinque dal termine poi il Genoa riaccende davvero il match accorciando le distanze con un facile tap-in di Armando Izzo in seguito al sinistro calibrato di Tino Costa, da poco mandato in campo da Gasperini e al suo esordio in Serie A. Dura però qualche minuto la speranza dei rossoblù perchè sugli sviluppi di un calcio d’angolo Vidic, alla prima da titolare con Mancini, piazza di testa il pallone in fondo al sacco in seguito alla deviazione di un avversario che aveva involontariamente prolungato la traiettoria.

Tabellino

Inter (4-2-3-1): Handanović; Campagnaro, Andreolli, Vidić, D’Ambrosio; Medel, Hernanes; Palacio, Guarín, Podolski; Icardi. A disp.: Carrizo, Berni, Kuzmanović, Obi, Dodô, Mbaye, Pușcaș, Krhin, Donkor, M’Vila, Shaqiri All.: Mancini.

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, De Maio; Edenílson, Rincón, Bertolacci, Antonelli; Iago Falqué, Matri, Lestienne. A disp.: Lamanna, Prisco, Antonini, Fetfatzidis, Tino Costa, Kucka, Mandragora, Sturaro, Rosi. All.: Gasperini.

Arbitro: Russo

Marcatori: 12′ Palacio (I), 39′ Icardi (I), 85′ Izzo (G), 88′ Vidic (I)

Ammoniti: Campagnaro (I), De Maio, Bertolacci (G)

Espulsi: –

Dario Camerota