Dove vedere Verona-Torino in Diretta Tv e Streaming Live: 16° giornata Serie A 15-12-2019

Verona-Torino, 16° giornata di Serie A. La partita sarà visibile in diretta streaming live su DAZN, sul canale satellitare Dazn1, utilizzando i servizi DAZN, Sky Q e Mediaset Premium.  

Il Verona di Juric è reduce da due sconfitte subite contro Roma e Atalanta. Ma questo non pregiudica il percorso compiuto sin qui dagli scaligeri, i quali si trovano a 18 punti, un buon +7 nei confronti della zona retrocessione. Nelle ultime cinque partite hanno ottenuto due vittorie importanti, una in casa contro il Brescia per 2-1 e l’altra contro la Fiorentina.

La squadra scaligera è ben organizzata tatticamente, concede poco agli avversari ed è in grado di far male nei punti deboli altrui.

Per questo il Torino di Mazzarri dovrà stare attento a non scoprirsi troppo, ad annullare il più possibile i propri difetti  e costruire una vittoria sfruttando anche tiri da lontano o palle ferme.

Sarà un match molto interessante, tra due formazioni che giocano un calcio organizzato, improntato sull’attenzione alla fase difensiva, ma pronto a costruire in zona offensiva.

Appuntamento allo stadio Bentegodi per domenica 15 dicembre alle ore 12,30.

Verona-Torino, 16° giornata di Serie A

Come vedere Verona-Torino in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Verona-Torino, anticipo dell’ora di pranzo della 16° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta streaming su DAZN, visibile anche sui canali Sky Sport per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio con il decoder Sky Q, su Dazn1 canale 209, sui canali Premium Sport per gli abbonati a Mediaset Premium con pacchetto Mediaset Premium Calcio. 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio con il decoder Sky Q potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Inter Lecce in diretta streaming live. Lo stesso potranno fare gli abbonati a Mediaset Premium con pacchetto Mediaset Premium Calcio con il servizio Premium Play. 

Mentre è possibile vedere la partita in diretta streaming live su pc e dispositivi mobile, come tablet e smartphone, anche sul sito ufficiale di Dazn, semplicemente collegandosi alla home page. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Verona-Torino 

Sono 66 i precedenti tra le due squadre, di cui 56 in Serie A, 4 in Coppa Italia e 6 in Serie B. Il bilancio totale è in favore dei granata, con 29 vittorie, 23 pareggi e 14 sconfitte. In casa dei gialloblu la situazione è pressochè la stessa, fatto salvo che i numeri sono più piccoli. Su 33 partite disputate, 15 vittorie dei granata, 10 pareggi ed 8 sconfitte. 

In Serie B l’ultima sfida tra le due formazioni si riferisce alla stagione 2011-12. L’andata, disputata al Bentegodi il 9 ottobre 2011, vide vincere i granata con il punteggio di 1-3. In rete andarono Abbate per i gialloblu, mentre per i granata ci pensarono Bianchi, Sgrigna ed Ebagua. Il ritorno, invece, fu una rivincita dei veneti, i quali vinsero con il punteggio di 1-4 per mezzo delle reti di Ferrari, Maietta e della doppietta di Taleb. Per i granata il gol della bandiera fu realizzato da Sgrigna.

In Coppa Italia gli ultimi due precedenti ci furono nella stagione 1990-91, in occasione del secondo turno preliminare. All’andata vinsero i granata per 0-4, mentre al ritorno s’imposero i veneti per 0-1. 

In Serie A l’ultimo precedente risale a due stagioni fa, nel 2017-18. L’ultimo match si disputò proprio al Bentegodi, il 25 febbraio 2018, con un vittoria per 2-1 dei veneti, grazie alla doppietta di Valoti e alla rete dei granata di Niang. 

Il pronostico della sfida vede difficile ipotizzare una squadra vincitrice, meglio puntare sul segno Goal.

Probabili Formazioni Verona-Torino 

Juric dovrebbe confermare Di Carmine in avanti, dopo la doppietta rifilata all’Atalanta nella scorsa giornata. Dietro di lui agiranno Verre e Pessina. Di fronte alla porta sorvegliata da Silvestri, dovrebbero essere schierati Rrahmani, Bocchetti e Gunter. A centrocampo Faraoni sulla sinistra mentre dalla parte opposta Lazovic, con al centro Amrabat e Veloso.

Mazzarri conferma il suo 3-5-2. Proverà fino all’ultimo a recuperare Belotti, ma in caso di forfait ci sarà spazio per Zaza. A suo sostegno ci saranno Berenguer e Verdi, mentre nel centrocampo spazio sulla destra per Ola Aina dalla parte opposta per Ansaldi, mentre i due centrali saranno Rincon e Baselli. In porta come sempre Sirigu che sarà scortato dal tridente composto da Izzo, Nkoulou e Bremer.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Bocchetti, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Verre, Pessina; Di Carmine. Allenatore: Juric

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Ola Aina, Baselli, Rincon, Ansaldi; Berenguer, Verdi; Zaza. Allenatore: Mazzarri

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega