Verona-Milan 1-3, Voti, pagelle e analisi, Leao e Tonali show

E’ finita 1-3 per il Milan il posticipo domenicale della 36° Giornata. Verona in vantaggio con Faraoni, ma Tonali pareggia a fine primo tempo. Nella ripresa, ancora Tonali e Florenzi fissano il risultato finale sull’1-3, in favore dei rossoneri.

Top 3 Verona:

Lazovic 7 Il migliore in campo del Verona. Non solo l’assist per il gol di Faraoni, ma anche una grande prestazione nel complessivo. Per Calabria, è una vera e propria spina nel fianco.

Faraoni 6,5 Si fa trovare pronto all’appuntamento con il gol. Anche lui sulla fascia è sempre un elemento da controllare e limitare, grazie ai suoi tempi di inserimento.

Gunter 6,5 Gioca una grande partita, fermando sul nascere potenziali occasioni della squadra rossonera.

Flop 3 Verona:

Simeone 5 Non gioca una buona partita. Solo una conclusione sull’esterno della rete da segnalare.

Casale 5 Non un match brillante per lui. Soffre tantissimo la velocità e le incursioni di Leao.

Ilic 4,5 Non crea mai un effettivo pericolo per il Milan. Appare spesso troppo nervoso e infatti viene ammonito.

Verona-Milan 1-3

Top 3 Milan:

Tonali 8 Partita sontuosa per l’ex centrocampista del Brescia. Non solo la prestigiosa doppietta da bomber d’area, ma soprattutto la presenza in mezzo al campo. Costruisce l’azione e porta dinamismo.

Leao 7,5 Altra grande partita per lui. Sulla fascia sinistra è veramente imprendibile e colleziona gli assist per i gol di Tonali.

Florenzi 7 Entra benissimo in campo e segna il gol che chiude definitivamente la partita contro il Verona.

Flop 3 Milan:

Kessie 5 Oggi brutta partita per l’ex centrocampista dell’Atalanta. Perde tre palloni sanguinosi e uno costa il momentaneo vantaggio del Verona.

Giroud 5 Non brillante oggi. Certo, lavora molto per la squadra, però non crea mai effettivamente un pericolo per il Verona.

Calabria 5,5 Parte bene, poi però soffre moltissimo la presenza di Lazovic, che costantemente lo salta in dribbling.

Il Verona gioca una buona partita, ma il Milan merita ampiamente il successo. Questa vittoria permette ancora ai rossoneri di avere il destino nelle proprie mani.

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo