MotoGp 2018, Gp di Valencia, Marquez:”La spalla non è a posto, ma essere a 130 millesimi dalla pole è ottimo”

 E’ terminata la seconda giornata del weekend di Valencia, quella dedicata alle qualifiche.
Marquez sul circuito valenciano durante le qualifiche.
Fonte: Twitter Marquez

Per il leader del mondiale Marquez un quinto posto che sa di vero e proprio miracolo. Infatti il pilota spagnolo è stato vittima di una caduta che gli ha provato una sub lussazione della spalla sinistra. Quest’anno gli è capitato di frequente, ma lui non ha mollato ed è riuscito a conquistare una quinta posizione davvero preziosa. 

Ora bisogna sapere se potrà correre al 100% domani qui a Valencia.  Oppure se questo malanno si farà sentire condizionandone la prestazione. Lui sembra piuttosto convinto in merito:

«”La verità è che dal Giappone la spalla non è a posto e anche settimana scorsa, mentre mi allenavo, ho sentito dei movimenti strani. E’ stata una caduta che non mi aspettavo, perché era il primo giro e stavo cercando di scaldare le gomme. mi sono ritrovato a terra e all’inizio è stata dura, avevo dolore, non riuscivo a muovere la spalla e non sono riuscito a muoverla finché non sono tornato nel camion ai box. Era una sub lussazione della spalla sinistra: quest’anno è uscita così tante volte, che è facole rimetterla a posto. Quando è arrivato il dottore a vedermi era già rientrata e mi ha detto che potevo tornare in pista. Ho fatto un paio di giri, perché avevo dolore, ma è andata meglio di quanto mi aspettassi: sono in seconda fila a soli 130 millesimi dalla pole. Il problema è che da Motegi non ci siamo mai fermati e non lo posso fare fino a dopo i test di Jerez: solo allora mi farò riposare”.

Prepariamoci ad un’altra gara spettacolare e ricca di colpi di scena. Il pilota spagnolo è deciso a dar filo da torcere soprattutto alle Ducati e Yamaha. Marquez farà di tutto per salire almeno sul podio, davanti al pubblico di casa.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega