Under 21: Islanda-Italia rinviata per casi positività al Covid-19

Non scenderà in campo l’Italia Under 21 di Paolo Nicolato, la cui gara contro l’Islanda, valevole per le qualificazioni ai prossimi Europei di categoria, è stata rinviata dopo che quattro membri della squadra azzurra, tre calciatori (Bastoni, Plizzari e Gabbia) e un componente dello staff, sono risultati positivi al Covid-19.

La delegazione italiana era atterrata a Reykjavik nella giornata di ieri ed era stata sottoposta, come da prassi, ai tamponi. Dopo la scoperta dei tre soggetti positivi, le autorità islandesi hanno imposto la quarantena a tutto il gruppo italiano, impedendogli di disputare la gara che si sarebbe dovuta disputare alle 17:45. Ora la FIGC è in contatto con le autorità politiche locali per organizzare il rientro della nostra Nazionale.

Svezia-Italia under 21

L’Italia resta così ferma a quota 13 punti nel gruppo A di qualificazione, con tre lunghezze di ritardo sull’Irlanda, che però ha una partita in più, e una di vantaggio proprio sugli islandesi. Il cammino verso l’Europeo che si terrà in Ungheria e Slovenia da marzo a giugno è ancora impervio e ricco di insidie. All’Italia avrebbe fatto bene giocare per mettersi subito alle spalle il pesante KO contro la Svezia dello scorso 8 settembre, gara terminata 3-0 che rischia ora di compromettere il cammino dei nostri. Ci sono però delle regole da rispettare, e la squadra di Nicolato rimpatrierà per garantire la salute e sicurezza di tutti.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus