Under 21, Dove vedere Italia-Svezia in Diretta TV e Streaming: Probabili formazioni e orario 12-10-2021

Dove vedere Italia-Svezia, match valido per la fase a gironi per la qualificazione ad Euro 2023. La partita si giocherà martedì 12 ottobre alle 17:30all’U-Power Stadium di Monza. Italia-Svezia sarà visibile in diretta TV su Rai Due e in streaming su Rai Play.

L’Italia Under 21 si prepara per la sfida contro la Svezia valente per la quarta giornata della fase a gironi in vista di Euro 2023. La squadra di Paolo Nicolato ha realizzato un tris di vittorie contro Lussemburgo, Montenegro e l’ultima contro la Bosnia Erzegovina. A risolvere la questione sono stati Okoli e Vignato che regalano i nove punti.

Anche la Svezia di Poya Asbaghi è in ottima forma. A 10 punti, ha vinto per 3-1 contro il Montenegro con Hajal, Gigovic e Elanga. Nessun tris per gli svedesi che hanno pareggiato per 1-1 contro la Bosnia. Sarà, dunque, uno scontro al vertice del girone F, con gli svedesi ad un solo punto dagli azzurrini.

Italia-Slovenia. 3° giornata girone B Europei Under 21.

Dove vedere in Diretta TV e streaming Italia-Svezia

  • Partita: Italia-Svezia Under 21
  • Data: 12 ottobre
  • Orario: 17.30
  • Canale tv: Rai Due
  • Streaming: Rai Play

Italia-Svezia Under 21 sarà trasmessa in esclusiva in diretta su Rai 2 ed in diretta streaming sull’app Rai Play scaricabile per PC, smartphone e tablet. L’incontro sarà sarà fruibile sia su Smart tv di ultima generazione compatibili con l’app che su tutte le tv collegate ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S).

Dove ascoltare Italia-Svezia in radiocronaca

È possibile ascoltare la radiocronaca di Italia-Svezia in diretta live sulle frequenze di Rai Radio Uno oppure cliccando sul pulsante PLAY presente nel player in basso.

È possibile ascoltare la radiocronaca della partita su dispositivi mobile, quindi smartphone e tablet, scaricando l’applicazione gratuita RaiPlay Radio, abilitata ai sistemi Android e iOS.

Italia-Svezia Under 21, le probabili formazioni

Nicolato si affida al 4-3-3. A porta Turati mentre per la difesa a quattro possibile lo schieramento di Lovato e Okoli mentre sulle fasce Bellanova e Calafiori. Per il centrocampo, dovrebbero esserci dal primo minuto Tonali, Sal. Esposito assieme a Rovella. In attacco Colombo dovrebbe essere schierato al fianco di Piccoli e Vignato.

La Svezia risponde con un 4-4-2. L’estremo difensore sarà Brolin. Davanti a lui ci saranno Holm, Tolinsson, Vagic e Kahl. Per la mediana dovrebbero essere schierati Nygren e Gigovic assieme a Hussein ed Elanga. Nel reparto offensivo solo due attaccanti per Asbaghi ossia Sarr e Hajal.

ITALIA (4-3-3): Turati; Bellanova, Lovato, Okoli, Calafiori; Tonali, Sal. Esposito, Rovella; Colombo, Piccoli, Vignato.

SVEZIA (4-4-2): Brolin; Holm, Tolinsson, Vagic, Kahl; Nygren, Gigovic, Hussein, Elanga; Sarr, Hajal.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione