Ufficiale: VAR in Serie B dal 2021-2022

Dopo anni di rinvii, con l’unica concessione riservata esclusivamente ai playoff, a partire da questa stagione, che prenderà il via tra poco più di venti giorni, anche nel torneo cadetto sarà introdotto il VAR dalla prima giornata.

La buona notizia arriva dal segretario generale della Figc Marco Brunelli, che al consiglio di Lega ha annunciato il completamento della formazione degli arbitri VAR e AVAR che saranno impegnati sui vari campi.

Era ora che anche la Serie B si adeguasse al percorso intrapreso da tutta Europa in questi anni, anche nelle seconde divisioni; il nostro campionato cadetto, infatti, è l’ultimo ad introdurre la tecnologia.

Le polemiche, inevitabili, ci saranno sempre, ma almeno potranno essere evitati sia gol in fuorigioco sia gol non dati per l’assenza della Goal Line Technology, anch’essa pronta ad essere utilizzata nella stagione che inizierà a breve.

VAR, si usa l’articolo determinativo maschile “IL” e non quello femminile “LA”, significa molto semplicemente Video Assistant Referee ed è un arbitro, allocato in una saletta denominata VAR Room, che controlla insieme al direttore di gara in campo un’azione contestata o incerta per poi stabilire l’azione giusta da intraprendere.

Definito anche moviola in campo, fu introdotto nel 2016 in alcune amichevoli e, in Italia, a partire dalla prima giornata del campionato 2017-2018; non si può dare certamente il merito al compianto Aldo Biscardi, che la reclamò per anni nei suoi show televisivi, ma fu una decisione presa dall’alto per smussare nervosismi che spesso si tramutavano in polemiche assurde esulando dal contesto originario.

Il giornalista molisano, morto nel novembre successivo a 87 anni, ebbe però la soddisfazione di assistere ai primi passi del VAR traendone soddisfazione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana