Ufficiale, sfuma anche El Ghazi: è del Lille

Il Lille ha annunciato l’acquisto di El Ghazi dall’Ajax 

Ultimo giorno di mercato, ultimi colpi di grande livello. Ma non in Italia. Infatti, a realizzare il grande acquisto è il Lille, che ha ufficializzato l’acquisto di Anwar El Ghazi dall’Ajax

Il talentuoso attaccante classe ’95 piaceva tanto a Milan, Roma e Lazio, ma ad aver avuto la meglio è stato il club francese, che ha convinto gli olandesi a cederlo di fronte ad un assegno da 8,5 milioni di euro. 

Da parte sua, El Ghazi ha firmato un contratto della durata di quattro anni e mezzo, con scadenza nel 2021, con un ingaggio da circa 1,5 milioni di euro netti a stagione. In Francia dovrà confermare il suo talento, già espresso in Olanda. Magari, dimostrando ancora una volta di poter giocare in tutti i ruoli dell’attacco e non solo come esterno. 

L’Ajax dice addio ad uno dei suoi gioielli, che chiude la sua esperienza in Eredivisie con 20 gol in 68 presenze in campionato, 1 gol in 5 partite in Coppa d’Olanda e 2 gol in 24 partite tra Champions League ed Europa League, per un totale di 23 gol in 97 presenze in due anni e mezzo. 

Niente Serie A, quindi, ma per El Ghazi si aprono le porte della Ligue 1, sperando di riuscire a rilanciare la stagione del Lille, che occupa attualmente l’undicesima posizione e ha collezionato solo 26 punti, distando 7 punti dal quinto posto e 20 punti dal terzo posto, che garantirebbero rispettivamente la qualificazione alle prossime edizioni di Europa League e Champions League. 

Ecco il comunicato ufficiale apparso sul sito del club: 

Al suo insediamento, Gerard Lopez, il nuovo Presidente di Lille, ha annunciato l’imminente arrivo di diversi giocatori. Il primo dei nuovi acquisti è Anwar El Ghazi (21). L’attaccante olandese, di proprietà dell’Ajax di Amsterdam, si è impegnato con il club francese per un periodo di quattro anni e mezzo, firmando fino al 2021. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia