Ufficiale: Serie A sarà a 18 squadre dal 2020-2021

Molto produttiva la riunione dei vertici della FIGC della giornata di ieri, Mercoledì 30 Gennaio.

Diversi i temi trattati, dalla riforma della Serie B a 20 squadre alla modifica del provvedimento delle sospensioni di partite in caso di razzismo.

Altro argomento della riunione le modifiche all’articolo 49 del regolamento interno, con il quale la Federazione apre alla riforma dei campionati.

Le disposizioni previste da questa modifica sono le seguenti: a partire dalla prossima stagione, ogni 31 Gennaio, le rispettive leghe calcio potranno prendere una decisione sul numero di squadre che prenderanno parte al campionato successivo.

Al momento non sono previste modifiche né per la Serie A né per la Serie B per la prossima stagione, 2019/2020, si prevede invece che si possano apportare modifiche al numero di squadre a partire dalla stagione ancora successiva, ovviamente 2020/2021.

Questa eventualità apre lo scenario alla possibilità del ritorno ad una Serie A con 18 squadre, formula interrotta al termine della stagione 2003/2004.

Fonte pagina “Facebook” intitolata “Serie A TIM 2018/2019”

Si tratterebbe quindi di una sorta di rivoluzione, giacché coinvolgerebbe anche il campionato cadetto, in quanto comporterebbe variazioni nelle formule di promozioni e retrocessioni.

Spetta ora alle rispettive leghe prendersi le responsabilità delle modifiche da apportare, cosa che tutte le leghe potranno fare in maniera del tutto autonoma ma pur sempre interfacciandosi fra loro. 

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina si è detto molto soddisfatto di questa svolta, definendola epocale e ribadendo come essa sia frutto dell’efficienza dei tavoli di confronto.

Si tratta in effetti di qualcosa che i puristi del calcio italiano paventano da tempo, per restituire alla Serie A il suo vecchio sapore, per ridurre la quantità delle partite a favore della qualità delle medesime. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato