Ufficiale: Schmid nominato ct Nuova Zelanda

La Nazionale di calcio della Nuova Zelanda annuncia ufficialmente il nome del nuovo allenatore/selezionatore: si tratta dello svizzero Fritz Schmid, 58enne proveniente dalla Nazionale della Malesia, nella quale ricopriva il ruolo di Direttore Tecnico.

Questa la decisione presa dalla New Zealand Football,  la Federazione Calcio Neozelandese, che decide così di rimpiazzare il tecnico Anthony Hudson, il quale aveva dato le dimissioni all’indomani della delusione subita per l’eliminazione dallo spareggio per la qualificazione al Mondiale di Russia 2018 contro il Perù.

Fonte Twitter

Gli All Whites-soprannome della nazionale dei ‘Kiwi’-si affidano perciò ora a Schmid per dimenticare la delusione e guardare avanti, obiettivo proprio la qualificazione al prossimo Mondiale, quello di Qatar 2022. Il tecnico svizzero ha infatti firmato un contratto fino a Giugno 2022, vale a dire 6 mesi prima dell’inizio del Primo Mondiale Medio-Orientale della Storia, che sarà, perciò, il Primo mondiale di calcio a non esser disputato in Estate-sarebbe un autentico suicidio di massa, considerando le temperature qatariote estive, che si aggirano intorno ai 60 °C, all’ombra (sic)-bensì si disputerà fra Dicembre 2022 e Gennaio 2023, un’autentica rivoluzione, necessaria.

Lo svizzero, che in vita sua non ha mai giocato a calcio a livello agonistico/professionistico, è quindi considerato l’uomo giusto dagli oceanici per risollevare le sorti della nazionale.

La sua esperienza internazionale non è male, prima della Malesia era stato Vice di Marcel Koller nella Nazionale Austriaca e, prima ancora, la sua esperienza più lunga in carriera, ben 7 anni, dal 2002 al 2009, da vice-allenatore del Basilea, uno dei più prestigiosi club della sua nazione.  Ha anche un passato da giornalista.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato