Ufficiale: rinviate Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo, Torino-Parma e Verona-Cagliari per allarme Coronavirus. Sport fermo in Lombardia e Veneto

Il Coronavirus mette in ginocchio anche l’Italia del calcio. Sono infatti quattro le sfide di campionato rinviate in Serie A. Lo sport si ferma in Lombardia e Veneto; rinviata anche Torino-Parma.

Il Coronavirus continua a tenere sotto scacco il mondo e, da qualche ora a questa parte, anche l’Italia purtroppo. Le notizie di contagi registrate in Veneto e Lombardia pochi giorni fa hanno creato tensione e panico lungo tutto lo stivale.

Tensione e panico che hanno quindi indotto il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, in seguito al consiglio dei ministri tenutosi ieri, a rinviare a data da destinarsi tutte le manifestazioni sportive, previste per la giornata odierna, nelle regioni Veneto e Lombardia.

Serie A, il Coronavirus mette in ginocchio l’Italia: rinviate 4 partite

Una decisione che aveva inizialmente riguardato solo alcune partite di Serie B e Serie C, ma che poi si è estesa anche alla Serie A. Sono quindi rinviate a data da destinarsi Inter-Sampdoria, Atalanta-Sassuolo, Verona-Cagliari e Torino-Parma.

La 25° giornata di campionato in Serie A, per quanto riguarda le partite di oggi, si limiterà pertanto solo a Genoa-Lazio e Roma-Lecce.

E sul rinvio delle gare di Serie A, Serie B e Serie C si è poi espresso anche il Premier, Giuseppe Conte, il quale ha manifestato immenso dispiacere per i tifosi che avevano già programmato di andare allo stadio, sottolineando, però allo stesso tempo, come, data la situazione, sia fondamentale il senso di responsabilità dei cittadini.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi