Ufficiale: Preziosi ha messo il Genoa in vendita

Colpo di scena in Serie A. Dopo svariati anni le voci hanno trovato riscontro. Enrico Preziosi, imprenditore nel settore dei giocattoli, ha messo in vendita il Genoa, squadra di cui era proprietario dal 2003. 

“Il Genoa Cricket and Football Club S.p.A. comunica che è stato conferito mandato ad Assietta S.p.A., Società di consulenza finanziaria specializzata in Corporate Finance, quale advisor per la cessione della Società. A supporto del processo di vendita, l’advisor verrà altresì affiancato da un soggetto avente profilo e network internazionali”. Questa la nota comparsa in data odierna sul sito ufficiale della società con cui è stato confermato l’imminente addio di Preziosi.

Di ciò ne sarà contenta una frangia della tifoseria rossoblù. Data la situazione in classifica non proprio tranquilla, un gruppo di supporters aveva cominciato da settimane uno sciopero del tifo evitando di entrare allo stadio. Al centro delle proteste era finito anche il patron dei Grifoni che, accettandole di buon grado, aveva affermato di esser pronto a farsi da parte qualora si fosse presentata l’ occasione.

E probabilmente il momento giusto è sembrato proprio questo. I conti sono in ordine e il bilancio dell’ anno 2018 risulta in passivo di soli 4 milioni, stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport. Ora non resta che conoscere i nomi di soggetti singoli e società interessati all’ acquisizione. 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus