Ufficiale, niente Italia: anche Alderweireld rinnova con il Tottenham

Esercitata la clausola per il rinnovo del contratto fino al 2020: Toby Alderweireld resta al Tottenham. Sfuma l’idea per l’Inter di poterlo prelevare a parametro 0, non quella del Manchester United. 

“Il club conferma di aver attivato l’opzione per l’estensione del contratto di Toby Alderweireld fino al 2020.” Con questa nota, gli Spurs, attraverso il proprio profilo Twitter annunciano il rinnovo del calciatore. Questo del difensore centrale è il secondo prolungamento a distanza di poche settimane – prima c’era stato quello di Vertonghen – avvenuto con la stessa opzione contrattuale. 

Un rinnovo che però non spegne tutte le possibili voci di mercato che vedevano il calciatore lontano da Londra la prossima stagione. Il passo indietro sembrerebbe esserci stato solo per l’Inter, che con Beppe Marotta – capo per quanto riguarda ogni tipo di trattativa legata ai parametri 0 – si era lasciata stuzzicare dall’idea di poter acquistare il difensore centrale nel prossimo giugno senza dover intavolare una trattativa con gli Spurs, ma non per il Manchester United. Secondo quanto riporta il Sun, infatti, i Red Devils sembrerebbero ancora disposti ad acquistare il calciatore, pagando l’Intera cifra della clausola rescissoria 25 milioni di sterline (circa 28 milioni di euro), inserita nel nuovo accordo tra il club londinese e il calciatore. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi