Ufficiale: Mourinho nuovo manager del Tottenham

L’ex tecnico dell’Inter subentra a Mauricio Pochettino, esonerato nella giornata di ieri.

E’ rimasta orfana poco più di dodici ore la panchina del Tottenham, con l’ormai ex tecnico Mauricio Pochettino allontanato nella serata di ieri dopo cinque anni agli Spurs e una finale di Champions League conquistata appena cinque mesi fa. A succedergli sarà il porteghese Josè Mourinho, libero dal dicembre dello scorso anno, quando concluse anzitempo la sua avventura al Manchester United. L’uomo di Setubal ha firmato un contratto che lo lega al club fino al 2023.

 

 

 

Fonte immagine: Agentianonimi.it

 

 

Mourinho, alla sua terza esperienza in Premier League dopo quelle con i Red Devils e il Chelsea, avrà l’arduo compito di risollevare la squadra da un inizio di stagione tra i più difficili degli ultimi anni. Gli Spurs, infatti, dopo una annata, quella scorsa, molto positiva e a tratti entusiasmante, si ritrovano ora quattordicesimi in Premier League con appena 12 punti conquistati e una zona Europa, il cui ultimo posto disponibile è ora occupato dal Manchester City, avanti ben 11 punti. Come se non bastasse, poi, è maturata anche una inaspettata eliminazione dalla Coppa di Lega inglese, avvenuta per mano del Colchester United, compagine che milita in League Two. L’uomo di Setubal

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus