Ufficiale: Milik nuovo attaccante della Juventus

La Juventus ha acquistato Milik dal Marsiglia in prestito con diritto di riscatto più bonus per una cifra totale di 10 milioni di euro, mentre il giocatore firmerà un contratto da 3,5 milioni di euro netti a stagione

Habemus vice Dusan Vlahovic. Obiettivo centrato per la Juventus, che con uno sprint decisivo sul mercato ha acquistato un nuovo attaccante.

Si tratta di Arkadiusz Milik, un vecchio pallino dei bianconeri già dai tempi del Napoli, quando Aurelio De Laurentiis pose un veto alla sua cessione al club piemontese.

Ma andiamo con ordine. I tanti infortuni in attacco e centrocampo hanno costretto la dirigenza della Juventus a tornare in sede di mercato per completare la rosa, nonostante un budget sicuramente più basso.

La priorità assoluta era l’attaccante per completare il reparto offensivo, ma il tira e molla con gli agenti di Memphis Depay, frenati dalla trattativa per la risoluzione del contratto con il Barcellona, che invece voleva incassare qualcosa dal suo addio, avevano costretto i bianconeri a virare su altri profili.

Da qui, dunque, l’idea di Milik, che aveva chiesto la cessione al Marsiglia e voleva fortemente tornare in Italia per ricalcare i campi della Serie A e finalmente realizzare il trasferimento alla Vecchia Signora.

La trattativa si è chiusa nel giro di pochi giorni sulla base di un prestito oneroso da 1 milione di euro con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro, che diventerebbe obbligatorio in caso di raggiungimento di determinati obiettivi, e 2 milioni di euro di bonus, per un totale di 10 milioni di euro.

Al superamento delle visite mediche, l’attaccante polacco firmerà un contratto da 3,5 milioni di euro netti a stagione più bonus.

Solo la prossima settimana, poi, la Juventus proverà a chiudere l’operazione Leandro Paredes con il PSG, sempre con la stessa formula, ma prima bisognerà affrontare la Roma in campionato nel primo big match e scontro diretto della stagione.

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia