Ufficiale, Milan: dopo Diaz, Tonali e Tatarusanu definito scambio Rebic-Silva a titolo definitivo

Dopo gli arrivi di Sandro Tonali, Brahim Diaz e Ciprian Tatarusanu, il Milan, lavorando nuovamente sottovoce e lontanissimo dalla luce dei riflettori e dai microfoni, sistema un’altra importante questione di mercato, quella con l’Eintracht Francoforte.

Come sappiamo il club dell’Assia e quello lombardo avevano concluso uno “scambio” tra André Silva e Ante Rebic l’estate scorsa; l’accordo prevedeva che Rebic sarebbe stato riscattato tra un anno, ma l’operazione si è chiusa già nelle scorse ore.

Il portoghese e il croato sono ora di proprietà degli attuali club e il secondo guadagnerà 3 milioni. Ma come si configura questa operazione?

calciomercato milan

E’ uno scambio vero e proprio? Forse no. Molto semplicemente, i tedeschi potrebbero aver svincolato Rebic e preso Silva pagando 9 milioni. Pochissimo. E se, come sembra certo, Rebic è costato zero, la Fiorentina, che vantava il 50% sulla rivendita futura, è rimasta a mani vuote.

Stando così le cose, i rossoneri potrebbero aver più o meno consapevolmente detto addio ad ogni possibilità di trattare Federico Chiesa e Nikola Milenkovic: Rocco Commisso, adirato per la mancata entrata, potrebbe chiudere le porte e restare con il fiammifero in mano dentro un deposito di esplosivi, a meno che il Milan non provi a farsi perdonare (Paquetà?)

Spazio, dunque, ad altri nomi per ruoli più scoperti. Wesley Fofana è ormai del Leicester e Jason Denayer è nel mirino del Napoli. E occhio ancora a Paquetà, che piace molto al Lione

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana