Ufficiale: Leo Messi torna in Nazionale

Una bella notizia arriva per l’Argentina del calcio: Leo Messi tornerà a vestire la maglia della Nazionale. 

La Pulga aveva espresso la sua intenzione di mollare, dopo l’ennesima delusione, con la precoce eliminazione al Mondiale russo, arrivata già agli ottavi contro i francesi futuri campioni del Mondo.

E non era neppure stato il primo mal di pancia da nazionale per il fenomeno argentino: aveva già abbozzato la possibilità di andarsene, anni fà, dopo un tremendo ko 6-1 contro la Colombia.

E invece adesso, alla soglia dei 32 anni, Messi fa dietrofront.

Fonte account “Twitter” “Lionel Messi Brasil”

Non ci sono ancora conferme, né dalla Afa-la federazione argentina-né dal tecnico della nazionale Lionel Scaloni, ma si ritiene che fra i due ci sia stato un colloquio chiarificatore.

A quanto pare quindi, la sua ultima esperienza con la nazionale non rimarrà quel 30 Giugno 2018, la sconfitta 4-3 a Kazan nell’ottavo di finale mondiale contro la Francia-le immagini di Pogba che consola Messi son già nella memoria collettiva.

E quello del 26 Giugno 2018 a San Pietroburgo non rimarrà il suo ultimo gol con la nazionale-aprì le marcature nel match vinto 2-1 contro la Nigeria, che sancì il passaggio agli ottavi-il suo 65° gol con l’Albiceleste, di cui è il miglior bomber di tutti i tempi.

Messi vuole continuare a dare il suo contributo all’Albiceleste e vuole anche togliersi di dosso quel macigno che lo vuole immenso con il Barcelona ma non abbastanza grande in una nazionale con la quale, finora, ha collezionato soprattutto delusioni.

Il tempo è ancora dalla sua, anche se l’età avanza-come detto saranno 32 anni il prossimo 24 Giugno-la pulce ha ancora qualche anno per competere ancora ad alti livelli.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato