Ufficiale: la Reggina esonera Domenico Toscano. Al suo posto Marco Baroni

Mimmo Toscano è stato esonerato, da oggi non è più l’allenatore della Reggina. Dopo la partita di venerdì e quella di oggi non si poteva fare altrimenti, adesso bisognerà tirarsene fuori. Domani la squadra sarà guidata da Falsini fino all’arrivo del nuovo allenatore“.

Con queste parole, pronunciate in conferenza stampa dopo la sconfitta interna contro il Venezia, il presidente della Reggina Luigi Gallo ha annunciato il cambio di guida tecnica della sua squadra.

Fatale è stata la sconfitta per 1-2 contro i lagunari, certo, ma anche il sedicesimo posto in classifica con appena 10 punti che non permette più sogni di gloria.

Il mercato estivo aveva illuso tutti che questa Reggina potesse fare un campionato di vertice, ma è stata più una collezione di figurine fatta senza un’idea tattica.

Escluse poche gare, i calabresi hanno fin qui espresso un gioco non all’altezza e la posizione occupata dice che si sarebbe dovuto investire anche in difesa e a centrocampo, veri punti deboli.

Toscano, classe 1971, allenava la Reggina dalla scorsa stagione e ha ottenuto la promozione a fine campionato.

La guida della squadra, come detto, è stata momentaneamente affidata al tecnico della Primavera Gianluca Falsini. Gallo ha infine affermato di aver preso contatti con tre allenatori.

Aggiornamento ore 18:35: la scelta è stata fatta e sarà Marco Baroni il nuovo allenatore della Reggina. L’accordo è stato trovato nelle scorse ore e il tecnico fiorentino, un conoscitore della serie cadetta che ha allenato varie squadre portando in A il Benevento, firmerà un contratto valido fino a giugno con opzione di rinnovo in caso di salvezza.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana