Ufficiale: la Fiorentina è in vendita

Se ne parlava da tempo e ora è arrivata la conferma: la Fiorentina è in vendita. Stanchi delle continue contestazioni subite dai tifosi, hanno manifestato la massima disponibilità a vendere la società. Scelta che non è stata affatto facile ma necessaria ed è forse stata un ultimo gesto d’amore nei confronti di una città che ha spesso criticato le scelte della dirigenza.

Ovviamente i possibili nuovi acquirenti dovranno essere attaccati alla città e alla squadra e dovranno presentare un’offerta congrua, altrimenti la società continuerà per la sua strada. Ennesimo dimostrazione d’amore della società nei confronti di città e squadra visto che ascolterà solo offerte da gente che tenga davvero a questo progetto.

Fino al momento di un’offerta concreta si continuerà a svolgere regolarmente le prorpie mansioni e ad operare sul mercato. Ma siamo sicuri che la società voglia esclusivamente il bene della viola? 

Sul mercato i nomi che circolano in uscita sono quelli dei giocatori simbolo come Kalinic, Bernardeschi, Borja Valero e Rodriguez. Le eventuali cessioni di tutto questi giocatori importante andrebbero a creare situazioni di disagio anche nello spogliatoio. L’assenza di giocatori importanti sia in campo che fuori determinerebbe una crescita a rilento che potrebbe portare a situazioni difficili sopratutto con una società nuova.