Ufficiale: Julio Baptista annuncia il ritiro 

Dopo quasi 400 presenze e più di 100 gol, Julio Baptista lascia il calcio. La bestia sui social: “Inizio una nuova vita.” 

“Dopo oltre 20 anni nell’élite del calcio, è tempo di fare un passo in più e annunciare che ho deciso di porre fine alla mia carriera da giocatore. Inizio una nuova vita e voglio mostrare la mia gratitudine a tutti coloro che mi hanno reso possibile realizzare il mio sogno. Grazie a tutti“. Queste le parole rilasciate dal calciatore attraverso il proprio profilo Instagram. Dichiarazioni forti, che pongono fine ad una delle personalità più altalenanti del calcio recente. San Paolo, Real Madrid, Arsenal, il ritorno in Blancos, l’approdo alla Roma, il passaggio dopo 3 anni al Malaga e il saluto al grande calcio europeo con i vari passaggi al Cruzeiro, Orlando City e Cluj. Il tutto con poco meno di 50 presenze con la nazionale brasiliana. 

LA CARRIERA 
Tutto iniziò nel 2000, nel San Paolo, squadra nella quale la bestia restò per 3 anni realizzando la modica cifra di 10 gol. Subito successivo il passaggio nel calcio che conta: Prima Siviglia, poi il Real Madrid, il prestito all’Arsenal e il ritorno al Real. Tre parentesi nelle quali il calciatore, tra alti e bassi, riuscì a mostrare il suo valore tanto da meritare l’importante investimento da parte della Roma che lo prelevò offrendogli un contratto da 4,5 milioni all’anno. In giallorosso il primo anno fu discreto 9 gol in 27 presenze e diversi assist. Nel mentre anche l’ultimo dei suoi 9 anni di Nazionale (2001-2010), segnati da quasi 50 presenze e 5 gol. In netto calo, invece nelle due annate successive con la Roma. 

Ecco, quindi, il passaggio al Málaga dove la bestia in sole 11 presenze, nel primo anno, riuscì a realizzare 9 gol, ma così come in giallorosso le due successive annate sono in calando. Da lì la rescissione consensuale e il richiamo di casa: il Brasile. A bussare alla porta di Júlio il Cruzeiro, squadra nella quale il calciatore ha collezionato 29 presenze e 9 gol. Non sarà questa però la tappa conclusiva della sua carriera: nel mentre un esperienza all’Orlando City, che lascerà dopo aver collezionato 6 gol in 23 presenze e una breve parentesi al Cluj nella quale non vede quasi mai campo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi