Ufficiale: José Mourinho nuovo allenatore della Roma

Salutato Paulo Fonseca dopo l’ennesima caduta di una stagione ormai fallimentare, la Roma decide di fare il salto di qualità affidandosi nientemeno che al connazionale José Mourinho, da poco esonerato dal Tottenham e reduce da annate poco felici in Inghilterra.

La scelta è sorprendente visti gli ammiccamenti a Maurizio Sarri, che ormai era dato come nuovo allenatore dei capitolini, e con lo Special One la nuova proprietà americana si pone l’obiettivo di crescere ulteriormente senza più pensare solo al piazzamento in Champions League.

Mourinho esonerato dal Tottenham.

Il portoghese, negli scorsi giorni, aveva dichiarato di essere disposto ad allenare una rivale dell’Inter, suo grande amore italiano, e ha mantenuto le attese, sebbene non si pensava che lo facesse praticamente subito. L’annuncio della società è arrivato così come quello del tecnico, che cercherà di costruire una squadra estremamente competitiva.

Mourinho ha firmato un contratto triennale con uno stipendio non ancora reso noto. E’ molto interessante notare come il lusitano abbia scelto il progetto di quella che fu la principale rivale nel suo biennio all’Inter, l’unica ad insidiarne la leadership e a metterla a rischio. I nerazzurri però non caddero e nel 2010 completarono lo storico Triplete, ultimo atto di una storia d’amore finita a Madrid.

Oltre ai successi in Italia, Mourinho ha vinto un’altra Champions League con il Porto nel 2004 e due Europa League con ancora i portoghesi nel 2003 e con il Manchester United nel 2017.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 28 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureando in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana