Ufficiale: il Barcellona cede Denis Suarez al Celta Vigo

Il centrocampista lascia i blaugrana e torna nella sua terra d’origine.

Dopo le tante indiscrezioni degli ultimi giorni, nella tarda serata di ieri il Celta Vigo ha ufficializzato l’arrivo a titolo definitivo di Denis Suarez dal Barcellona con un video di tredici secondi. Nel video, viene mostrato il centrocampista indossare la maglia del club galiziano ed è stato svelato anche che indosserà il numero 6. Il giocatore ha firmato un contratto che lo lega al Celta fino al 2023.

Nel comunicato ufficiale del Barcellona sono state riportate le cifre dell’operazione, con i blaugrana che hanno incassato un totale di 15 milioni di euro divisi in 12 milioni di euro come base fissa più altri tre di bonus. Per Denis Suarez si tratta di un ritorno a casa considerato che ha mosso i primi passi da calciatore proprio con la maglia del Celta addosso.

Denis Suarez lasciò il Celta Vigo nel 2011 per trasferirsi nelle giovanili del Manchester Cit dove vi rimane per 3 anni, prima di passare al Barcellona B. Nella sua carriera, il centrocampista classe 1994 veste anche le maglie di Siviglia (prestito) e Villarreal, prima di far ritorno al Barcellona. Lo scorso anno ha passato gli ultimi sei mesi in prestito all’Arsenal, ma un brutto infortunio muscolare lo ha tenuto fuori per tutto il resto della stagione.

Accostato più volte al Napoli, il giocatore fino a qualche settimana fa sembrava vicinissimo al Valencia, ma lo sforzo economico e non solo del Celta Vigo lo ha convinto a tornare a casa, rinunciando a giocare la Champions League. Lo stesso Denis Suarez sul suo profilo social ha mostrato tutta la sua felicità nel tornare a Vigo, pubblicando una foto che lo ritrae da ragazzino con la maglia del Celta ed ha scritto: “Torno a casa”. I tifosi del Celta sono impazziti all’annuncio del Celta e sono contenti che “il figliol prodigo” sia finalmente tornato a Vigo.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei