Ufficiale: Giovinco torna in Italia e firma con la Sampdoria

Sampdoria, in arrivo Sebastian Giovinco: la “Formica Atomica”, svincolatasi dal Toronto, è stata scelta per rimpiazzare l’infortunato Gabbiadini.

Gioia e dolore in casa Sampdoria: l’euforia per il netto successo contro il Sassuolo è stata offuscata dal brutto infortunio occorso a Manolo Gabbiadini, costretto ad uscire dopo 36 minuti, sostituito da Suprjaha. Si teme per il crociato, come ammette lo stesso Giampaolo apparso preoccupato in conferenza stampa.

Una pessima notizia per la Sampdoria, che è già alle prese con l’infortunio di capitan Quagliarella. La dirigenza, vista la coperta corta in attacco, è intervenuta tempestivamente sul mercato. Il rinforzo arriva dal mercato degli svincolati, e porta il nome di Sebastian Giovinco.

Proprio lui: la “Formica Atomica” che con i suoi gol e i suoi dribbling ha saputo incantare prima in Nord America (Canada), poi in Arabia Saudita. Con la maglia del Toronto, Giovinco si è tolto la soddisfazione di vincere un’MLS e due coppe nazionali. In Arabia ha invece conquistato il primo trofeo internazionale della propria carriera: l’ACF Champions League vinta con la maglia dell’Al Hilal.

Lasciata l’Italia nel gennaio 2015, dopo due stagioni e mezza non particolarmente esaltanti a livello personale in maglia Juventus, con la quale ha comunque conquistato due Scudetti e altrettante Supercoppe, Giovinco è pronto a farvi ritorno. Ad attenderlo la Sampdoria, che può offrirgli una piazza tranquilla su cui rilanciarsi ad alti livelli. Il classe 1987 è atteso a Genova in serata, mentre domani svolgerà le visite mediche per diventare un nuovo giocatore blucerchiato almeno per i prossimi sei mesi.