Ufficiale: Foscarini sostituisce Bisoli sulla panchina del Padova

Nel giro di poche ora un’altra panchina di Serie B ha cambiato guida tecnica: Pierpaolo Bisoli è stato esonerato dalla società biancoscudata. Il tecnico emiliano ha pagato un inizio di stagione complicato nel quale la squadra ha raccolto 7 punti in 10 giornate, frutto di di una sola vittoria, quattro pareggi e ben 5 sconfitte con 18 gol subiti a fronte di 10 realizzati.

A succedergli sarà Claudio Foscarini, che ha firmato un contratto fino a giugno. La scelta è a dir poco curiosa: l’allenatore originario della provincia di Treviso, infatti, ha un passato rilevante da tecnico del Cittadella, squadra che rappresenta uno dei comuni più popolosi della provincia padovana e che, in ambito calcistico, è da sempre una storica rivale del Padova, ovviamente per motivi campanilistici. Foscarini ha guidato la compagine granata per ben dieci stagioni (2005-2015) rendendola una delle provinciali più interessanti e gradevoli della Penisola.

La scelta fatta, con tutta probabilità, è quella di importare anche nel capoluogo quei valori tecnici e umani che hanno reso il Cittadella una delle migliori realtà della serie cadetta. Il contratto ha una durata minima, appena sei sette mesi, ma è probabile che sarà rinnovato in caso di raggiungimento della salvezza e che Foscarini verrà messo in condizione di ricreare l’ambiente che tanti successi ha regalato alla sua ex squadra e che il suo successore Roberto Venturato continua a trasmettere.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana