Roma, ufficiale: esonerato Di Francesco. In arrivo Ranieri

Era nell’aria, mancava solo l’ufficialità ma ora c’è anche quella. Dalle 18:04, a borsa chiusa, Eusebio Di Francesco non è più l’allenatore della Roma. Al tecnico sono state fatali le ultime due sconfitte: quella nel derby e quella di ieri sera con il Porto che è costata anche l’eliminazione dalla Champions. La scelta è stata presa in una riunione della dirigenza a Trigoria in videoconferenza con il presidente James Pallotta che ha cosi salutato Di Francesco: ” Da parte mia e di tutta l’AS Roma, voglio ringraziare Eusebio e il suo staff per l’impegno profuso”, ha dichiarato il presidente Jim Pallotta. ” Ha sempre lavorato con un atteggiamento professionale e ha messo al primo posto gli interessi del Club rispetto a quelli personali. Gli auguriamo il meglio per la sua carriera. ”

Di Francesco, che da giocatore è stato uno degli eroi dello Scudetto del 2001, aveva iniziato l’avventura con il club capitolino nell’estate del 2017. Nonostante l’annata decisamente negativa, sarà nei cuori dei tifosi per aver guidato, contro ogni pronostico, la Roma alle semifinali di Champions League 2017-18, miglior risultato in campo europeo del Club dal 1984.

Il sostituto

A ore dovrebbe arrivare anche l’annuncio del sostituto che, salvo colpi di scena dell’ultimo minuto sarà Claudio Ranieri. Il tecnico testaccino, reduce dall’amara esperienza inglese con il Fulham, ha già dato l’ok per tornare a sedere sulla panchina giallorossa, dove è stato dal 2009 al 2011, periodo in cui contese fino all’ultimo lo scudetto all’Inter. I rumors delle ultime settimane vedevano favorito Paulo Sousa, futuro allenatore del Bordeaux.