Ufficiale: Elmas nuovo giocatore del Napoli, che ha ceduto Rog al Cagliari e Vinicius al Benfica

Entra il talento macedone ed esce il croato che vola in Sardegna. Anche il brasiliano lascia gli azzurri.

Movimenti in entrata ed in uscita a centrocampo per il Napoli che, in attesa del grande colpo, mette a segno un acquisto di prospettiva prendendo il giovane macedone, ma di origini turche, Elif Elmas. Con l’arrivo del centrocampista classe 1999 non c’è più spazio per Marko Rog che lascia gli azzurri e si accasa al Cagliari che acquista il croato in prestito con obbligo di riscatto fissato a 13 milioni, con i sardi che pagheranno subito 2 milioni per il prestito del giocatore.

Elmas, invece, arriva al Napoli dal Fenerbahce a titolo definitivo, con gli azzurri che verseranno nelle casse del club turco circa 16 milioni di euro, mentre il giocatore macedone  ha firmato per cinque anni e percepirà 1 milione e mezzo a stagione. Un bel colpo in prospettiva per il Napoli che si assicura uno dei migliori giovani del panorama europeo, come affermato dall’ex azzurro Goran Pandev, suo connazionale ed idolo. Al centrocampista erano interessata altre due società italiane, ovvero Fiorentina ed Interma gli azzurri sono stati bravi nel battere la concorrenza.

In uscita, oltre a Rog, c’è anche Vinicius con il brasiliano che è stato ceduto a titolo definitivo al Benfica per circa 17 milioni di euro. Il brasiliano ha firmato un contratto quinquennale con il club lusitano ed avrà una clausola rescissoria di 100 milioni, valore incredibile per un giocatore che non è riuscito mai a sfondare in azzurro. Dopo aver chiuso per Elmas, adesso, a Napoli tutti aspettano il grande colpo da parte di De Laurentiis che sta cercando in tutti i modi di portare all’ombra del Vesuvio James Rodriguez.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei