Ufficiale: Donadoni firma con lo Shenzhen

Roberto Donadoni è il nuovo allenatore dello Shenzhen. Il tecnico italiano torna in pista dopo l’ultima esperienza con il Bologna.

Dopo El Shaarawy un altro italiano raggiungerà la Chinese Super League. Stiamo parlando di Roberto Donadoni, che nella mattinata di oggi è diventato ufficialmente il nuovo allenatore dello Shenzhen Kaisa, squadra che sta fortemente tentennando in campionato. Il tecnico di Cisano Bergamasco andrà a sostituire lo spagnolo Ramon Lopez Caro, il quale ha ottenuto finora lo scarso bottino di 3 gare vinte su 20 giocate. Non a caso la squadra ad oggi milita nelle zone più basse della classifica. L’obbiettivo del tecnico italiano sarà non solo quello di riportare la squadra ad una vittoria che manca da ben 12 partite, ma soprattutto di allontanare, nelle rimanenti gara, la zona retrocessione, che ad oggi dista solamente 3 punti. 

Donadoni, tra l’altro, era stato avvistato in Cina già qualche giorno prima della firma, ad assistere al match in cui il suo Shenzhen è stato sconfitto dallo Jiangsu per 2 a 0 a Nanchino. Il tecnico firmerà un contratto triennale fino al 30 giugno 2021 e andrà a percepire uno stipendio di circa 5 milioni a stagioni. Nessun modo migliore, quindi, per rimettersi in carreggiata dopo un anno sabbatico, seguente allo sfortunato esonero arrivato in maglia Bologna. 

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi