Ufficiale: Di Francesco nuovo tecnico della Sampdoria. E torna Pecini

L’ex giallorosso dopo aver superato Pioli e risolto il contratto con la Roma, è il nuovo allenatore della Samp. Con lui anche il ritorno di Marco Pecini.

Le panchine di Serie A hanno tutte un padrone. È notizia di poco fa infatti l’ufficialità di Eusebio Di Francesco come tecnico della Sampdoria.

Il tecnico abruzzese viene da due stagioni alla Roma, culminate con la semifinale di Champions ma terminate nel peggiore dei modi con l’esonero, ha così la chance di poter far vedere il proprio valore.

La trattativa– Con Giampaolo promesso sposo del Milan, la Samp aveva iniziato a cercare il sostituto: la prima scelta era ricaduta su Pioli, con Semplici, Gattuso e Liverani più defilati. Ad un tratto nella lista dei candidati è spuntato a sorpresa il nome di Eusebio Di Francesco, nome mai ipotizzato da nessuno.

Nonostante fosse stato trovato un accordo con Pioli (biennale a 1.3 milioni a stagione), il presidente blucerchiato Ferrero decise comunque di incontrare Di Francesco, diventato poi la prima scelta.

Sebbene l’accordo fosse ufficioso, per dare la conferma ufficiale si è dovuto aspettare il via libera della Roma, con cui Di Francesco aveva ancora un anno di contratto.

Il contratto e il bonus– Liberatosi del precedente contratto, DiFra ha siglato con la Sampdoria un accordo di tre anni a fronte di uno stipendio di 1.6 milioni annuali.

Nel contratto spunta una clausola particolare: il tecnico infatti riceverà l’1% da ogni futura plusvalenza.

Il ritorno– Gli arrivi in quel di Corte Lambruschini non sono finiti. Dopo aver chiarito l’incomprensioni con Ferrero nate dal suo trasferimento all’Empoli, fa ritorno in blucerchiato Marco Pecini, ex responsabile del settore giovanile e dello scouting doriano.

Il comunicato-  Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria danno il benvenuto a Eusebio Di Francesco, che si è legato alla società in qualità di allenatore responsabile della prima squadra fino al 30 giugno 2022.