Ufficiale: De Rossi firma con il Boca Juniors

Avventura in Argentina per l’ex capitano giallorosso.

Dopo il susseguirsi di tante voci, alla fine è arrivata finalmente l’ufficialità: Daniele De Rossi è un nuovo giocatore del Boca Juniors. L’ex capitano e bandiera della Roma ha riflettuto a lungo su tutte le proposte che gli sono arrivate dall’Italia e dal resto del mondo ed ha deciso di vestire la maglia del club argentino. Gran parte del merito per la riuscita di questa operazione va dato a Nicolas Burdisso, ex compagno alla Roma di De Rossi ed oggi ds del Boca.

Fin dal primo giorno in cui De Rossi aveva annunciato l’addio alla Roma, Burdisso lo ha corteggiato a lungo in modo diretto e non, mandando parecchi messaggi attraverso i giornalisti. Inizialmente, De Rossi aveva preso in considerazione l’idea di continuare a giocare in Italia e su di lui era vivo l’interesse di Milan Fiorentina, ma alla fine ha scelto la prima esperienza estera della sua carriera. Il centrocampista classe 1983 si sente ancora in grado di dire la sua ed ha scelto un campionato dove l’agonismo di certo non manca. Inoltre, ha spesso affermato quanto gli sarebbe piaciuto giocare alla Bombonera, essendo rimasto impressionato dall’ambiente sugli spalti ed in campo.

Scegliendo il Boca, De Rossi ha anche fatto capire di aver scelto il progetto e non i soldi, considerando che dal Giappone, il Vissel Kobe gli ha offerto molto di più di quello che guadagnerà al Boca, dove percepirà quasi un milioni di euro. Il debutto con la maglia del Boca Junior dovrebbe arrivare il prossimo 28 luglio, quando il club di Buenos Aires sfiderà l’Huracan. Il centrocampista avrà anche l’opportunità di interrompere il suo contratto annuale qualora volesse iniziare a studiare come allenatore.

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei