Ufficiale: Cicala commissario ad acta della Lega Serie A

La Lega Serie A non è riuscita ad eleggere il nuovo presidente. Da oggi, Mario Cicala assumerà il ruolo di commissario ad acta per cercare il sostituto di Gaetano Micciché, dimissionario, ricorderete, lo scorso 19 novembre.

La Lega Serie A, come molti avevano preannunciato, non è riuscita ad eleggere il nuovo presidente dopo le dimissioni, dello scorso 19 novembre, di Gaetano Micciché.

L’ex numero uno della Lega dei professionisti di Serie A, come molti ricorderanno, aveva dato le sue dimissioni in seguito alla decisione della procura della Federcalcio di avviare un’indagine in merito alla regolarità o meno della sua elezione avvenuta nel marzo del 2018.

Mario Cicala è il nuovo commissario ad acta della Lega Serie A
Logo ufficiale della Serie A

Una decisione che chiaramente non piacque al dirigente siciliano il quale, senza pensarci su due volte, rassegnò  subito le dimissioni ancor prima che l’indagine stessa giungesse a conclusione. 

Da qui ne è seguito poi ovviamente l’obbligo di eleggere quanto prima il suo successore. Infatti, l’assemblea svoltasi ieri a Milano, serviva proprio a questo. Tuttavia, nelle due votazioni svolte, non è stato raggiunto il quorum di 14 voti necessario per l’elezione del nuovo presidente. 

Il primo tentativo ha infatti fatto registrare 11 schede nulle, mentre il secondo ne ha fatte registrare 13. Cicala assumerà quindi il comando della Lega Serie A fino a marzo 2020 con lo scopo di gestire la fase elettorale e individuare il futuro, nuovo presidente. 

 

 

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
"Non è tanto chi sei, quanto quello che fai che ti qualifica". Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Basilicata. Laureato in Lettere Moderne. Amo la scrittura, la fotografia e il calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi