Ufficiale: Benatia riscattato dalla Juventus

Per vincere, non bisogna prendere gol. E con Barzagli e Chiellini che si avvicinano all’età pensionabile, è meglio tenersi qualche cartuccia nelle retrovie. Deve essere stato questo il pensiero della Juventus, che ha deciso di riscattare Benatia dal Bayern Monaco per la cifra di 17 milioni di euro. Il marocchino rimarrà legato ai bianconeri fino a giugno 2020.

Una cifra importante quella spesa per Benatia, che rimane comunque uno dei difensori più forti in circolazione. In Italia, infatti, non c’è questa abbondanza di difensori. Facciamo una rapida panoramica nelle squadre più blasonate. Alla Roma c’è solo Fazio, perchè Manolas e Rudiger non garantiscono continuità di rendimento. Il Napoli si coccola Koulibaly e Albiol, ma non può contare su rincalzi all’altezza (Strinic e Chiriches non sembrano dei fenomeni). L’Atalanta ha Caldara (che presto sarà bianconero), la Lazio ha il solo De Vrij e a Milano piangono.

Fonte immagine: Gianlucadimarzio.com

Finiti i tempi di Samuel, Lucio, Costacurta, Maldini e Baresi. Questi sono gli anni dei Miranda, Nagatomo, D’Ambrosio, Romagnoli, Paletta, Vangioni, Abate, Antonelli. Insomma, una tristezza infinita per due squadre blasonate che avrebbero proprio bisogno di uno come Benatia. Il marocchino invece resta a Torino per altri tre anni e continuerà a vincere. Sempre che il calcio non ci stupisca ancora…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus