Ufficiale: Ansu Fati rinnova con il Barcellona con clausola da 170-400 milioni

Il Barcellona ha blindato il talento Ansu Fati con un contratto fino al 2022 con opzione di rinnovo per altri due. La clausola del 17enne canterano sale dai 100 ai 170 milioni di euro che diventeranno 400 milioni al compimento dei 18 anni.

Era solo questione di tempo prima che il Barcellona decidesse di rinnovare il contratto del giovane Ansu Fati ed alla fine il club blaugrana ha dato la lieta notizia. Il giocatore originario della Guinea-Bissau ha prolungato il suo accordo con i catalani fino al 2022 con opzione di rinnovo per altri due anni.

In questo modo, il Barcellona ha praticamente blindato quello che si è rivelato un grande talento. Ansu Fati ha compiuto poco tempo fa appena 17 anni ed ora vanta una clausola monstre di circa 170 milioni di euro che è destinata a salire tra un anno.

L’accordo prevede infatti che al compimento dei 18 anni, quando Ansu Fati firmerà il suo primo contratto professionistico e farà parte stabilmente della prima squadra, la clausola rescissoria toccherà i 400 milioni di euro.

Un rinnovo importante in casa Barcellona, con Ansu Fati che è diventato subito idolo dei tifosi dopo aver segnato il primo gol in Liga a 16 anni contro l’Osasuna. Le sue grandi abilità gli hanno permesso anche di ottenere la convocazione con la Spagna Under 21, debuttando con la giovane Roja ad Ottobre subentrando a Cucurella negli ultimi 10 minuti.

Ansu Fati è un giocatore con notevoli margini di miglioramento ed è destinato a continuare a far parlare di sé in futuro. Ecco perché il Barcellona ha voluto fortemente questo rinnovo, conscio di poter avere in squadra il giocatore giusto per sostituire Leo Messi quando l’argentino non ci sarà più.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei