UEFA Calciatore e Allenatore del 2020-2021: vincono Jorginho e Tuchel

Assegnati oggi, a margine della cerimonia dei sorteggi per i gironi dellla UEFA Champions League 2021-22, i premi al migliore allenatore dell’anno e al migliore giocatore dell’anno UEFA. Vincono

Ci siamo: con i sorteggi dei gironi inizia ufficialmente la fase finale di questa UEFA Champions League 2021-22. Da Istanbul, sede del sorteggio, stiamo per conoscere la conformazione degli otto gironi che animeranno la competizione più importante del calcio continentale a livello di club.

Contestualmente ai sorteggi, sono stati assegnati, come ogni anno, i premi al miglior giocatore dell’anno UEFA e al miglior allenatore, tanto per ciò che concerne il calcio maschile che per quello femminile. Gioisce l’Italia, con Jorginho nominato miglior giocatore europeo dell’anno da una giuria di 154 tra giornalisti, allenatori di club e di Nazionale.

Il regista italo-brasiliano corona così l’anno della propria consacrazione. Il miglior allenatore è Tuchel, capace di subentrare in corsa a Lampard sulla panchina del Chelsea, e condurre i “Blues” alla vittoria della Champions.

Calciomercato Milan: servono 50 milioni per portare Jorginho a Milano.

Jorginho ha battuto in finale Kevin De Bruyne del Manchester City, probabilmente il centrocampista più forte attualmente in circolazione, e il compagno di squadra Kanté, insieme al quale forma una delle coppie di mediani più forti del mondo.

Tuchel ha avuto la meglio su Pep Guardiola, l’allenatore campione d’Inghilterra, e sul nostro Roberto Mancini, cui non è bastata la “favola” scritta con la Nazionale azzurra per vincere il riconoscimento.

Nel calcio femminile i candidati ai titoli di miglior allenatore erano Luis Cortes, tecnico capace di portare il Barcellona sul tetto d’Europa; Peter Gerhardsson, ex CT della Svezia, tra gli allenatori più iconici di tutto il movimento femminile con un terzo posto ai Mondiali di Francia ed Emma Hayes, finalista di Champions con il Chelsea che ha sfiorato una storica doppietta al maschile e al femminile, nonché campione d’Inghilterra in carica da tre anni a questa parte.

Per ciò che concerne le giocatrici, le candidate ai titoli erano Jennifer Hermoso, stella del Barcellona, ex Atletico Madrid, e cannoniera dell’ultima Champions, Lieke Martens, attaccante olandese del Barcellona e Alexia Putellas, anche lei giocatrice della squadra campione d’Europa.

Proprio la Hermoso, dall’alto dei sei gol messi a segno in Champions, può fregiarsi del titolo di migliore giocatrice europea dell’anno. Il dominio blaugrana, che ha monopolizzato anche i premi riservati alle migliori giocatrici per ciascun ruolo, è stato completato da Luis Cortes, allenatore di appena 35 anni che conta nel suo palmares, oltre alla Champions, due Scudetti e due Coppe della Regina.

UEFA best player of the year: Jorginho (Chelsea), Jennifer Hermoso (Barcellona)

UEFA best coach of the year: Thomas Tuchel (Chelsea), Luis Cortes (Barcellona)

miglior portiere: Edouard Mendy (Chelsea), Sandra Panos (Barcellona)

miglior difensore: Ruben Dias (Manchester City), Irene Paredes (Barcellona)

Miglior centrocampista: Ngolo Kanté (Chelsea), Alexia Putellas (Barcellona)

Miglior attaccante: Erling Haaland (Borussia Dortmund), Jennifer Hermoso (Barcellona)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€