Udinese-Milan, conferenza stampa pre-partita Giampaolo: “Scenderanno in campo i migliori. Abbiamo ampi margini di crescita”

Un Marco Giampaolo molto carico quello che si è presentato alla sua prima conferenza pre-Serie A con la maglia rossonera. Diversi i temi toccati dal tecnico: dal resoconto del lavoro svolto finora, fino all’analisi del match di stasera, che vedrà il suo Milan scendere in campo contro l’Udinese.

“Sono stati mesi intensi, questi miei primi in rossonero. Abbiamo lavorato molto bene, in ogni amichevole estiva affrontavamo squadre diverse che ci permettevano di sperimentare nuove cose. La cosa che più mi rende felice sono i tanti margini di crescita”. Lavoro e crescita, questi i punti sui quali Marco Giampaolo punta fortemente per il raggiungimento degli obiettivi con il suo Milan: “Vogliamo arrivare in Champions League. A concorrere con noi ci saranno altre squadre, per questo dovremo essere bravi a mostrare tutte le nostre potenzialità”.

Importanti, poi, le parole del tecnico sul nuovo numero 9: “Piatek è un calciatore che non va isolato in avanti. Con qualcuno affianco il suo lavoro, fatto di ricerca della profondità, possa essere agevolato. In questa pre-season poco importa che il gol non sia arrivato se i movimenti, poi, erano quelli giusti. Inoltre posso già dirvi che sarà lui il nostro rigorista“. Sul match contro l’Udinese, infine: “Voglio vedere una squadra già competitiva. Domani giocherà l’11 che starà meglio, poco importa la forza o meno del singolo, in questa fase di stagione la condizione fisica è ancora più importante”.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi