Udinese, ecco il pagellone: De Paul leone, Fofana sorpresa, Kums bocciato

Senza infamia e senza troppe lodi. Questa l’annata dell’Udinese, che era partita malissimo con Iachini e che si è ritrovata con Del Neri, abile a plasmare un gruppo di giocatori che non si conoscevano. Tante sorprese e tante delusioni, soprattutto in attacco. Andiamo a vederle nel dettaglio.

FLOP: ZAPATA, KUMS, HERTEAUX

Duvan Zapata ha disputato una stagione un po’ altalenante e con i suoi black out ha impedito all’Udinese di spiccare il volo verso posizioni di classifica più esaltanti. Un gol ogni tre partite è un bottino troppo misero per uno del calibro di Zapata, che ha perso l’occasione per fare il salto di qualità. Flop clamoroso invece quello di Kums, arrivato a Udine come il nuovo Pirlo e finito presto a scaldare la panchina. Non è mai entrato negli schemi di gioco dell’Udinese e quando è stato chiamato in causa, ha deluso. In difesa, non si può certo dire che sia stato l’anno di Herteaux: gli infortuni lo hanno massacrato e gradualmente ha dovuto lasciare spazio ai vari Angella, Samir, Adnan.

Fonte immagine: Forzaroma.info

TOP: DE PAUL, FOFANA, JANKTO

Tra i migliori dell’Udinese spicca Rodrigo De Paul, numero 10 vero capace di portare un po’ di imprevedibilità nell’attacco friulano. Un po’ Di Natale, un po’ Marcio Amoroso. Potrebbe anche lasciare l’Udinese, se arrivasse l’offerta giusta. Sorprendente il campionato di Fofana, messo ko da un infortunio sul finire della stagione. L’africano ha dimostrato tutto il suo valore e le big d’Europa lo tengono d’occhio. Finale di stagione esaltante per Jacob Jankto, autentico mattatore nelle ultime partite con giocate da urlo, assist e gol. Che giocatore!

ALLENATORE: IACHINI VOTO 4  Insufficienza piena, meritata e incontrovertibile. 

                              DEL NERI VOTO 7  Usato garantito, Del Neri conosce il calcio e lo sa insegnare. 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus