Tour de France 2021: show Pogacar su Le Grand-Bornand. Tappa a Teuns

Tadej Pogacar domina sulle prime grandi salite del Tour de France. Lo sloveno dà quasi cinque minuti a Van Aert e si prende la maglia gialla. Vittoria di tappa per la Bahrain Victorious, con Dylan Thenus.

Tadej Pogacar torna padrone incontrastato del Tour de France 2021: lo sloveno della UAE domina la scena nella prima tappa alpina della “Grand Boucle”, da Oyonnax a Le Grand-Bornand, con ben tre cime di prima categoria da scalare nella parte finale.

Tadej, che ieri era rimasto al coperto scivolando a quasi quattro minuti dalla maglia gialla, si è scatenato sin dall’approccio del Col de la Romme, dove ha staccato la ruota di Carapaz che aveva provato a seguirlo e si è lanciato alla caccia di Michael Woods, transitato per primo al Gran Premio della montagna.

Logo Tour de France

Una progressione inesorabile quella di Tadej, che scatta come un eroe di altri tempi, senza accusare la fatica nelle gambe. Mentre alle sue spalle si assisteva al naufragio, inevitabile, della maglia gialla Van der Poel (paga oltre 21 minuti di ritardo dal nuovo leader della generale), gli unici che abbiano provato a resistere, senza riuscire ad impensierirlo più di tanto, sono stati Richard Carapaz, che paga tre minuti e 20, e Wout Van Aert, che lascia cinque minuti netti sul piatto e ora è secondo nella generale a quasi due minuti. Gloria per il corridore della Bahrain Dylan Tenus, che si prende la vittoria di tappa. Domani altra tappa di montagna, da Cluses a Tignes, con ben quattro rilievi da scalare: sarà l’occasione, per Tadej, di allungare ancora?

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€