Tottenham: ecco come Pochettino ha trasformato Eriksen

Il centrocampista danese degli Spurs, ha trascinato la sua nazionale ai mondiali di Russia, realizzando una tripletta nello spareggio vittorioso sul campo dell’Irlanda. La trasformazione del talento ex Ajax, è senz’altro da attribuire al tecnico argentino, bravo a valorizzare al meglio le sue indiscusse qualità.

Che Christian Eriksen fosse un vero talento, lo si era visto già da diciottenne nell’Ajax, dove aveva mostrato tutte le sue grandi qualità tecniche da centrocampista, suscitando l’interesse di diversi club europei, tra cui quelli italiani, specialmente da Milan e Romama a credere alla fine sul forte danese è stato il Tottenham.

Eriksen, ormai sono da quattro stagioni che milita con gli Spurs, dove grazie al tecnico, Mauricio Pochettino, sta venendo valorizzato e messo sulla via per diventare un vero top player. L’intuizione del tecnico argentino del Tottenham, è stata quella di saper trasformare l’ex Ajax da centrocampista a trequartista-rifinitore, posizione che lo sta rendendo uno dei più forti in Europa.

Oggi a ventisei anni, Eriksen è calcisticamente maturo, l’ennesima conferma arriva dall’ottima prestazione fatta nello spareggio vinto per 1-5 dalla sua Danimarca contro l’Irlanda, segnando per giunta una tripletta che ha contribuito alla qualificazione dei danesi al mondiale russo e proprio lì la stella degli Spurs, potrà mettere in mostra tutto il suo valore.

Migliori Bookmakers AAMS

Sito scommesseCaratteristicheBonusVai al sito
Eurobet10€ Bonus Scommesse al DepositoBonus Scommesse fino a 215€ Bonus Scommesse fino a 215€ Vai al sito
SNAIBonus 15€ Gratis alla RegistrazioneBonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Bonus 100% fino a 300€ sul primo deposito Vai al sito
Starcasino ScommesseFino al 300% Bonus Multipla ScommesseBonus Fino a 1000€ Bonus Fino a 1000€ Vai al sito

Informazioni sull'autore
Docente e opinionista radiofonico, collaboro con StadioSport da maggio 2016. Il calcio è la mia filosofia di vita, pratico Calcio a 5 con amore e passione, ma adoro scrivere tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
Tutti i post di Rocco Calandruccio