Torino-Inter 1-0, voti e pagelle: ancora male Icardi, Dalbert e Nainggolan disastrosi

Comincia male il 2019 per l’Inter che, dopo il brutto pareggio casalingo col Sassuolo, perde 1-0 anche in casa del Torino.

Altra brutta prestazione degli uomini di Spalletti, ancora a secco di gol e di idee: difficile trovare una sufficienza tra i neroazzurri, deludenti in tutti i reparti, dall’attacco sterile nonostante le due punte a un centrocampo senza idee, fino a una difesa che non sembra più solida come qualche settimana fa e che manca di spinta sulle fasce. Molto meglio il Toro, con Mazzarri che si prende una bella rivincita sulla sua ex squadra, che conferma la propria crescita e le proprie ambizioni europee.

Torino (3-5-2): Sirigu 6,5; Izzo 7,5, N’Koulou 7, Djidji 6,5; De Silvestri 7, Ansaldi 7 (dal 36′ s.t. Berenguer 6), Rincon 6,5, Lukic 6 (dal 33′ s.t. Baselli s.v.), Aina 6; Zaza 6 (dal 44′ s.t. Iago Falque s.v.), Belotti 6. Allenatore: Mazzarri 6,5.

Inter (3-5-2): Handanovic 6; Skriniar 5,5, de Vrij 5, Miranda 5,5 (dal 9′ s.t. Nainggolan 4); D’Ambrosio 4,5, Vecino 4,5 (dal 38′ s.t. Candreva s.v.), Brozovic 5, Joao Mario 4,5 (dal 26′ s.t. Politano 4,5), Dalbert 4; Icardi 4, Lautaro Martinez 5. Allenatore: Spalletti 4,5.

I migliori:

Izzo 7,5: impeccabile in fase difensiva, dimostra di essere migliorato molto anche tecnicamente, in più segna il gol partita. Serata da ricrdare.

Ansaldi 7: reinventato centrocampista sta vivendo una seconda giovinezza in questa stagione. Trasformato.

N’Koulou 7: altro giocatore di grande costanza e dal rendimento assicurato. Giganteggia su uno spento Icardi.

I peggiori:

Icardi 4: ancora una partita senza gol e senza la leadership richiesta a chi è capitano dell’Inter. La brutta copia dell’Icardi di inizio stagione, prestazione semplicemente inguardabile.

Dalbert 4: ennesima bocciatura per il terzino brasiliano che si dimostra estremamente carente sia in fase offensiva che in quella difensiva. Non si contano neanche i suoi cross sbagliati.

Nainggolan 4: ormai è un caso il rendimento del belga ex Roma che entra nel secondo tempo ma non riesce mai a incidere, facendosi ricordare più che altro per un passaggio sbagliato che per poco mandava il Torino in porta.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€