Torino-Cagliari, Diretta Streaming Live, 32°giornata di Serie A, 14-04-2019

Torino-Cagliari, 32°giornata di Serie A.  La partita sarà visibile in diretta streaming su DAZN. Ma è possible per gli abbonati a Sky di usufruire dell’applicazione SKY Q per poter vedere il match in diretta streaming.

Il Torino di Mazzarri può ancora sperare nella qualificazione alla prossima Europa League. E’ a pari punti della Lazio, a quota 49, con un -4 sulla zona Champions e un punto sotto dalla zona Europa League.

La squadra ha tutte le carte in regola per poter essere ammessa ad un torneo continentale il prossimo anno. Deve però riuscire a racimolare più punti possibili nelle prossime sette partite.

Mazzarri non cambia modulo, mantiene il suo centrocampo molto folto, per irrobustire la zona nevralgica del campo. Vuole avere copertura in difesa e presenza in avanti, con i due esterni di centrocampo che saranno sempre al cross.

La squadra di Maran, invece, ha già ottenuto molto in questo campionato, con una salvezza ormai quasi raggiunta da diverse giornate. Ora potrà permettersi di fare qualche sgambetto a formazioni più blasonate, di rendere felici i propri tifosi. Sarà sicuramente una partita interessante, ricca di spunti tecnici e tattici. 

Appuntamento allo stadio Olimpico Grande Torino per domenica 14 aprile alle ore 12,30.

Torino-Cagliari, 32° giornata di Serie A

Come vedere Torino-Cagliari in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Torino-Cagliari, anticipo dell’ora di pranza della 32° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta streaming su Dazn,  attraverso l’utilizzo di Pc, tablet, smartphone e Play Statyion 4.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare la partita in diretta streaming live. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Torino-Cagliari 

In totale sono 67 i match tra le due squadre, con un bilancio piuttosto equilibrato. Infatti sono 25 le vittorie dei granata, 20 i pareggi e 22 le vittorie per i sardi.

Sono 63 le sfide giocate in Serie A, con le restanti 4 nella Coppa Italia. L’ultimo match giocato a livello di coppa nazionale risale a parecchi anni fa. Era la stagione 1969-70 e nella fase a gironi le due formazioni si sono incontrate prima in Sardegna, il 7 maggio 1970 con la vittoria dei sardi per 1-0. Poi l’altra partita è stata giocata a Torino, il 27 maggio 1970, con la vittoria dei piemontesi per 4-3.

L’ultima sfida giocata a Torino è stata il 29 ottobre 2017, con la vittoria dei granata per 2-1 grazie alle reti Iago Falque e Joel Obi che hanno ribaltato il vantaggio iniziale siglato da Barella.

L’ultimo incontro tra le due squadre si è giocato il 26 novembre 2018 allo stadio Sant’Elia di Cagliari con un pareggio a reti bianche. 

Il pronostico della sfida vede un 1X, condito da Over 1,5 e NoGoal.

Probabili Formazioni Torino-Cagliari 

Buone novità in casa granata, visto che Mazzarri avrà finalmente a disposizione Ola Aina dal primo minuto, rientrante dalla squalifica. Lui si riprenderà a pieno titolo la fascia destra, lasciando in panchina De Silvestri.

Nessuna novità per quanto riguarda l’assetto tattico della squadra. Confermato il 3-5-1-1, con Berenguer che farà da supporto all’unica punta Zaza, messo in campo per sostituire lo squalificato Belotti.

A centrocampo, invece, c’è la conferma di Meitè che prenderà il posto di Lukic. Non si può dire lo stesso per la fase difensiva, in cui si dovrà sciogliere il dubbio tra Moretti e Djidji, con il secondo in vantaggio.

Ricapitolando l’undici iniziale della formazione granata sarà così composto: Sirigu tra i pali, nel tridente difensivo ci saranno Izzo, N’Koulu e Djidji. A centrocampo nella linea molto folta e composta da cinque uomini, Ola Aina sulla sinistra, mentre dalla parte opposta ci sarà spazio per Ansaldi. Quindi i tre centrali, nel mezzo del campo, saranno Meitè, Rincon e Baselli. I due uomini più avanzati saranno Berenguer e Zaza.

Il Cagliari di Maran dovrà, invece, rinunciare a Ceppitelli, ma avrà come centrali Pisacane  e Romagna, mentre sugli esterni sarà la volta di Cacciatore e Pellegrini. A centrocampo, invece, nella linea dei tre ci saranno Padoin, Bradaric e Ionita, con Barella in posizione di trequartista e Joao Pedro e Pavoletti come duo di attaccanti.

TORINO (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Djidji; Ola Aina, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Berenguer; Zaza. Allenatore: Mazzarri

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Romagna, Pellegrini; Padoin, Bradaric, Ionita; Barella; Joao Pedro, Pavoletti. Allenatore: Maran

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega